Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831
Loader

Anguilla in ginocchioni

2012-12-24
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 30m
  • Pronto in: 45m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 2
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

2 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Calamari al forno

    Calamari al forno

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Spiedini di scampi alla birra

  • Spiedini di pesce con verdure

  • Spiedini di coda di rospo e prosciutto

L’anguilla in ginocchioni è una ricetta tipica della Toscana: un piatto di pesce dal gusto semplice e speziato e dall’alto valore nutrizionale da mangiare in ogni stagione.

Ingredienti

  • 500 g di anguille
  • 5 pomodori maturi
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 50 g di farina
  • 1 spicchio d'aglio
  • prezzemolo
  • salvia
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • peperoncino q.b.

Metodo

Passo 1

Come prima cosa dovete pulire bene le anguille eliminando testa, coda e pelle. Poi lavatele con cura sotto l'acqua corrente e tagliatele a tocchetti della grandezza desiderata. Mettetele da parte, lasciandole scolare in una scolapasta prima di utilizzarle.

Passo 2

Ora preparate un battuto con aglio, prezzemolo, peperoncino e salvia e mettetelo da parte, poi infarinate uno ad uno i tocchetti di anguilla in modo che la farina aderisca bene al pesce.

Passo 3

Quindi fate rosolare il battuto precedentemente ottenuto con un filo d'olio ed i pomodori tagliati a pezzetti in una padella antiaderente e dopo qualche minuto aggiungete le anguille, che andrete a far cuocere per circa 10 minuti a fuoco vivace mescolando con un cucchiaio di legno. Lo scopo è farle insaporire ed ottenere una crosta esterna bella croccante.

Passo 4

A questo punto, sfumate il piatto con il vino bianco, lasciatelo evaporare ed infine aggiustate di sale e pepe. Ora fate continuare la cottura del pesce per altri 20 minuti a fuoco molto lento e con il coperchio. Infine, servite le anguille in ginocchioni ben calde.

Abbinamenti:
Uno dei più classici abbinamenti per l’anguilla in ginocchioni è con la polenta, da servire liquida oppure a tocchetti passati al forno accanto a questo piatto di pesce. In alternativa, sono ottime anche delle patate novelle aromatizzate al rosmarino. Da bere è consigliato un vino rosso armonico e dalle note fruttate, come ad esempio un Franciacorta DOC non invecchiato: una bevanda che si sposa bene con questo piatto di pesce ricco e speziato grazie al suo corpo asciutto ed al suo aroma fruttato ed erbaceo.

Tipo di ricetta: Tags: Ingredienti: , , , , , , , , ,
Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831