Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831
Loader

Trota alla salvia fritta e mandorle

2013-01-20
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 30m
  • Pronto in: 45m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 1
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

1 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Calamari al forno

    Calamari al forno

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Spiedini di scampi alla birra

  • Spiedini di pesce con verdure

  • Spiedini di coda di rospo e prosciutto

La trota è un pesce d’acqua dolce dalla carne molto delicata e adatta a molte preparazioni. Questo pesce è inoltre ricco di principi nutritivi a fronte di uno scarso apporto di calorie, caratteristica che lo rende il prescleto nelle diete ipocaloriche. Questa suggerita è una preparazione succolenta e ricercata.

Ingredienti

  • 2 trote da 500 grammi
  • 1 manciata di mandorle sgusciate
  • 10 grandi foglie di salvia
  • 2 spicchio d'aglio
  • 2 uova
  • 200 grammi di farina di grano 00
  • olio di oliva extravergine q.b.
  • olio di semi per friggere q.b.
  • 1 cucchiaino di miele di castagno

Metodo

Passo 1

Per prima cosa bisogna pulite le trote sotto l'acqua corrente, privatele degli organi interni e delle teste. Preriscaldate il forno a 200 gradi. In una pentola, senza aggiunta di alcun condimento fate tostare le mandorle a fuoco vivo. Mettete le due trote con internamente gli spicchi d'aglio in camicia a marinare in un bicchiere di vino bianco, una presa di sale grosso, una spolverata di pepe nero.

Passo 2

Lasciate in infusione per 15 minuti in modo che il pesce prenda il profumo del vino. Nel frattempo impanate con l'uovo e la farina le foglie di salvia e fatele friggere in abbondante olio di semi. scolate le trote dalla loro marinatura ma non buttate via il sughetto perchè vi servirà per preparare una salsina di accompagnamento.

Passo 3

Impanate con uova e farina anche la trota di modo che friggendo formi la crosticina croccante ed immergetela in olio di semi caldo ( meglio in friggitrice) finchè non si dora da entrambi i lati. Scolatela bene e accomodatela nel piatto di portata insieme alla salvia.

Passo 4

Tritate una parte delle mandorle e mescolatele al vino, aggiungete un cucchiaino di miele di castagno e fate ridurre sul fuoco a fiamma ben viva fino ad ottenere una crema abbastanza liquida. Questa salsina sarà un intingolo squisito per la trota. Cospargete il piatto con le mandorle restanti e servite ben calda.

In accompagnamento a questo piatto è ottimo un Pinot Grigio del Veneto.
Tipo di ricetta: Tags: Ingredienti: , , , , , , ,
Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831