Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831
Loader

Carpaccio di polipo

2013-04-05
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 25m
  • Pronto in: 40m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (4 / 5)

4 5 4
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

4 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Calamari al forno

    Calamari al forno

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Spiedini di scampi alla birra

  • Spiedini di pesce con verdure

  • Spiedini di coda di rospo e prosciutto

Il carpaccio di polpo è una di quelle ricette non semplicissime da fare ma che, quando vi riuscirà, vi riempirà di soddisfazione.
Il sapore del polpo è delizioso e ora che andiamo incontro alla bella stagione è ancora più invitante.

Ingredienti

  • 1 polpo di 1,2 kg, meglio se congelato (sarà più tenero)
  • acqua qb
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino bianco
  • olio
  • sale
  • pepe
  • peperoncino
  • prezzemolo

Metodo

Passo 1

Lasciar scongelare il polpo in frigorifero. Lavarlo accuratamente, togliere le impurità e il "dente". Mettere a bollire una pentola piena per 3/4 di acqua, aggiungere l'aceto, non appena l'acqua comincia a bollire, calare nell'acqua bollente ed estrarre per 5 o 6 volte i tentacoli del polpo, in questo modo si arricceranno e saranno più belli da vedere.

Passo 2

Immergere completamente il polpo nella pentola, coprire e lasciar bollire per circa 25/30 minuti. In questo modo il polpo si cuocerà restando bello tenero. Una volta cotto il polpo, lasciarlo intiepidire dentro alla pentola con l'acqua di cottura. Mentre il polpo si fredda, prendere una bottiglia di plastica, tagliarle la sommità (la parte del tappo) e fare qualche foro sul fondo (servirà a far perdere liquidi al polpo).

Passo 3

Tagliare il polpo in 4 o 5 pezzi e inserirlo nella bottiglia, pressandolo bene sul fondo. E' meglio fare quest'operazione sull'acquaio, perché dai fori sul fondo della bottiglia usciranno liquidi. A questo punto è necessario ripiegare sul polpo la parte eccedente della plastica della bottiglia: basterà tagliarla in linguette e piegarla sopra alla "carne" del polpo. Foderare il tutto con la pellicola per alimenti, mettere un peso sopra al polpo per pressarlo bene e metterlo in frigorifero a prendere forma per almeno 24 ore.

Passo 4

Dopodiché estrarre il polpo dalla bottiglia: vi troverete con un cilindro di polpo, potrete affettarlo sottilmente (meglio se con l'affettatrice) e servirlo con un filo di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale, prezzemolo tritato, pepe e peperoncino se vi piacciono.

Il carpaccio di polpo si sposa molto bene con vari contorni: patate lesse, fagioli cannellini oppure con un’ottima maionese fatta in casa.

Tipo di ricetta: Tags: , Ingredienti: , , , , , ,
Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831