Tortellini al nero di seppia con salmone

2013-01-17
Tortellini al nero di seppia con salmone

Ingredienti

  • 400g di farina
  • 4 uova
  • 2 cucchiai di nero di seppia
  • tre cucchiai di olio
  • uno scalogno
  • 250g di salmone affumicato
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • un cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 100g di Philadelphia
  • pinoli
  • acqua
  • sale
  • pepe

Preparazione

Step 1

Setacciate la farina e disponetela a fontana sul piano di lavoro, poi formate un incavo nel centro e rompetevi le uova a temperatura ambiente, infine aggiungete due cucchiai di nero di seppia, un cucchiaio di olio e un pizzico di sale. Mescolate le uova con una forchetta e poi, con le mani, lavorate l’impasto dall’esterno verso l’interno, incorporando tutta la farina. Se il composto dovesse risultare troppo duro, aggiungete due cucchiai di acqua tiepida e continuate a impastare finché non avrete ottenuto un amalgama morbido e compatto. Avvolgete il panetto di pasta nella pellicola trasparente e lasciate riposare in un luogo fresco e asciutto per circa un’ora.

Step 2

Fate scaldare due cucchiai di olio in una padella, fatevi imbiondire lo scalogno tritato e unite il salmone a pezzetti. Fate soffriggere leggermente e sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiustate di sale e pepe e aggiungete una manciata di prezzemolo tritato. Mettete da parte metà del condimento che userete come ripieno dei tortellini. Frullate in un mixer il salmone restante e incorporatevi la Philadelphia, fino a ottenere una crema morbida.

Step 3

Trascorso il tempo di riposo dell’impasto, infarinate il piano di lavoro e stendete il panetto con l’aiuto di un mattarello. Quando avrete ottenuto un foglio di pasta dello spessore di circa 5mm, tagliate l’impasto in tanti quadrati di circa cinque centimetri, deponetevi al centro un po’ di ripieno e chiudete a triangolo.

Step 4

Sbollentate i tortellini in acqua salata, scolateli al dente e fateli saltare in una padella larga mantecandoli nella crema di salmone e Philadelphia. Servite nei piatti con una spruzzatina di pepe e una manciata di pinoli tostati.

Per esaltare il gusto delicato dei tortellini, accompagnate il pasto bevendo Vermentino di Sardegna e proseguite con un carpaccio di pesce spada e pomodorini.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :