Loader

Seppie e piselli

2012-06-25
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 30m
  • Tempo di cottura: 45m
  • Pronto in: 1:15 h
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (4.2 / 5)

4.2 5 6
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

6 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Scampi alla busara

    Scampi alla busara

  • polpo con patate

    Insalata di polpo con patate

  • Salmone alla piastra

    Salmone alla piastra

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Nasello in padella

    Nasello in padella

Ingredienti

  • Una seppia da un chilo
  • 500 grammi di piselli surgelati
  • 300 grammi di pomodori o pelati
  • Un bicchiere di olio d'oliva, circa 50 grammi
  • Un bicchiere di vino bianco
  • Due filetti di acciughe
  • Uno spicchio di aglio
  • Acqua o brodo vegetale 500 ml.
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Pepe o peperoncino

Metodo

Passo 1

Pulire la seppia sotto l'acqua corrente, spellandola e togliendole gli occhi, la borsa contenente il liquido nero e le pinne, avendo cura di lavarla molto bene. Tagliarla quindi a striscioline, utilizzando anche i tentacoli e la testa.

Passo 2

Soffriggere lo spicchio d’aglio nell’olio, unire la seppia e lasciarla cuocere per cinque minuti, dopodiché aggiungere il vino bianco e i due filetti di acciuga. Si lascia evaporare il vino, si uniscono i pomodori passati al setaccio, l’acqua o il brodo sino a ricoprire la seppia.

Passo 3

Lasciar cuocere per mezz’ora, nel frattempo preparare i piselli, portare ad ebollizione una pentola d'acqua, salare e versarvi i piselli ancora surgelati, lasciar cuocere per circa quindici minuti dal bollore.

Passo 4

A cottura ultimata, unire i piselli alla seppia e continuare per altri quindici minuti, aggiungere infine un filo di olio, il prezzemolo tritato, aggiustare di sale, spolverizzare con del pepe o peperoncino e servire ben calde.

Passo 5

La seppia può essere accompagnata da patate tagliate a tocchetti e rosolate al forno o fette di pane abbrustolito spolverizzate con dell’aglio.
Con questo tipo di piatto possiamo abbinare due tipi di vini entrambi molto delicati e intensi, il bianco Pinot grigio o il Tarquinia rosato indicato nelle preparazioni di pesce cotte in umido o con del brodo.