Anguilla alla muranese (Bisato su l’ara)

2013-11-06
Anguilla alla muranese (Bisato su l’ara)

L’anguilla alla muranese, conosciuta anche con il nome di bisato su l’ara, è un piatto tipico della laguna veneta, precisamente dell’Isola di Murano, dove veniva preparata dagli operai che lavoravano nei forni. L’ara è infatti il piano in pietra refrattaria della tempera, cioè il luogo nel quale si lasciavano raffreddare i prodotti in vetro appena usciti dalle fornaci.

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Pulite l'anguilla e praticate dei tagli ai lati, a distanza di 6-7 centimetri. Coprite il piano in pietra refrattaria (o il fondo bucherellato di una padella, posizionata su un braciere) con un letto di foglie d'alloro, e ponetevi sopra l'anguilla avvolta su sé stessa, o tagliata a pezzi; quindi, cospargetela con aceto, copritela con un altro strato di foglie d'alloro, salate e pepate.

Step 2

Il letto di alloro, oltre che regalare all'anguilla il suo aroma deciso, la proteggerà anche dai fumi sprigionati dai suoi stessi grassi che bruciano. Fate cuocere l'anguilla così preparata per una trentina di minuti. Una volta cotta, lasciatela riposare per alcuni minuti in forno aperto e poi servite.

Potrete servire l’anguilla abbinandola ad un primo, come gli gnocchi con crema di asiago, mentre, per ciò che riguarda il vino, sarà necessario tenere presente che le carni dell’anguilla sono piuttosto grasse e dal sapore salmastro, perciò sarà bene indirizzarsi su di un vino rosso giovane e fresco, come ad esempio un Valpolicella classico.

Ricetta: Tags: Ingredienti: , , ,
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :