Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831
Loader

Spaghetti scampi e zafferano

2014-01-09
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 20m
  • Tempo di cottura: 40m
  • Pronto in: 60m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (4 / 5)

4 5 2
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

2 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Calamari al forno

    Calamari al forno

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Spiedini di scampi alla birra

  • Spiedini di pesce con verdure

  • Spiedini di coda di rospo e prosciutto

La ricetta spaghetti scampi e zafferano è una delle pietanze più tradizionali e gustose. Piatto prelibato e adatto per più occasioni. La preparazione è alla portata di tutti; è molto semplice, ma bisogna avere un occhio attento alla spesa e alla qualità degli ingredienti. Infatti, l’occhio dello scampo deve essere molto nero e la corazza esterna deve essere chiara e molto luminosa. Gli scampi devono essere conservati sotto ghiaccio.
Qui, viene spiegato in modo semplice e chiaro i passi della preparazione degli spaghetti scampi e zafferano, per quattro persone.

Ingredienti

  • 450 grammi di spaghetti
  • 14 scampi
  • 5 cucchiaini di olio d'oliva
  • aglio
  • pomodorini freschi
  • zafferano (q.b.)
  • sale
  • pepe
  • amaretto o vino a scelta

Metodo

Passo 1

In una pentola fate bollire l'acqua; quando bolle, versate gli spaghetti (si consiglia una cottura al dente). Intanto, prendete una padella e aggiungete l'olio e dopo due minuti bisogna mettere l'aglio. Bisogna tagliare i pomodori a metà ed eliminare i semi. Adesso, aggiungete i pomodorini e gli scampi nella padella e bagnare il tutto con una delicata vellutata di zafferano.

Passo 2

E' l'ora di aggiungere sale e pepe (dose a discrezione, visto che ad alcuni piace con più pepe e ad altri con meno o addirittura senza). A questo punto versate un po' di amaretto (un bicchierino) e attendere un po' affinchè evapori. Controllate la cottura della pasta e quando è pronta scolatela.

Passo 3

Poi, versate subito la pasta cotta al dente, nella padella in cui sono stati cotti gli scampi. Ora, amalgamate bene il tutto, a fiamma alta. Preparare i piatti e versare qualche goccia d'olio di oliva.

Si può preparare questa ricetta sia per un pranzo che per una cena. Potete abbinare un secondo sia di pesce, ma anche di carne. Alcuni secondi consigliati sono: gli straccetti di pollo allo zafferano e la sogliola allo zafferano. Per accompagnare questi piatti prelibati e buoni, si consiglia, anche un liquore al cioccolato, così renderete più divertente il pranzo o la cena con i vostri ospiti.

Tipo di ricetta: Tags: Ingredienti: , , , , , , ,
Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831