Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831
Loader

Sgombro marinato con cipolle, limone e menta

2013-07-12
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 15m
  • Pronto in: 30m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (2.5 / 5)

2.5 5 4
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

4 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Calamari al forno

    Calamari al forno

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Spiedini di scampi alla birra

  • Spiedini di pesce con verdure

  • Spiedini di coda di rospo e prosciutto

Lo sgombro, scomber scombrus, è un pesce azzurro presente nel mar Mediterraneo fondamentale per la dieta di una persona adulta: contiene infatti vitamine (A, B1, C, D), pochi carboidrati e grassi e acidi grassi Omega 3 che, come risaputo, sono alleati fondamentali per regolare funzioni fisiologiche e prevenire molte malattie.

La marinatura è uno dei metodi principali per cucinare lo sgombro e, in questo modo, sarà possibile gustarlo sia come antipasto (usando porzioni ridotte) sia come secondo piatto.

Ingredienti

  • Quattro sgombri grandi o otto sgombri piccoli
  • Due limoni (oppure lime)
  • Acqua q.b.
  • Olio exravergine d'oliva q.b.
  • Sale
  • Pepe
  • Cipolla
  • Menta fresca ( In alternativa menta essiccata oppure prezzemolo o timo)

Metodo

Passo 1

Prima di cominciare, mettere su fuoco basso una pentola non troppo alta con acqua e succo di un limone e lasciare che raggiungano l'ebollizione.

Passo 2

Mentre l'acqua raggiunge la temperatura, si dovrà pulire con molta attenzione il pesce: squamare molto bene la pelle, aprirlo dalla pancia e privarlo di tutte le interiora, togliere poi la spina centrale ed eliminare ogni piccola lisca dai filetti così ottenuti. Per svolgere al meglio quest'operazione è consigliabile usare delle pinzette.

Passo 3

Una volta pulito meticolosamente il pesce, risciuacquarlo sotto acqua corrente. A questo punto, inserire i filetti nell'acqua e sbollentarli per qualche minuto.

Passo 4

Passati pochi minuti, scolare i pesci ed asciugarli molto bene con carta assorbente da cucina. Ora non rimarrà altro che disporre i filetti su di un piatto fondo(o una teglia dal bordo basso) e coprirli totalmente con la cipolla tagliata finemente e un'emulsione di olio, sale, pepe, limone o lime. Ricoprire poi il tutto con la menta tritata.

Il pesce andrà tenuto in marinatura per almeno un’ora e rigorosamente in frigorifero.

Il vino ideale da abbinare a questo piatto è un bianco fermo, leggero e servito fresco.

Tipo di ricetta: , Tags: Ingredienti: , , , , , ,
Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831