Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831
Loader

Filetto di branzino, asparagi ed erbe

2015-01-28
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 20m
  • Tempo di cottura: 15m
  • Pronto in: 35m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 2
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

2 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Calamari al forno

    Calamari al forno

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Spiedini di scampi alla birra

  • Spiedini di pesce con verdure

  • Spiedini di coda di rospo e prosciutto

I filetti di branzino, accompagnati dagli asparagi ed erbe, sono un piatto leggero che riesce a racchiudere in sé una vasta gamma di sapori in grado di deliziare chiunque.

Ingredienti

  • Due chili di filetti di branzino
  • Mezzo chilo di asparagi
  • Olio d'oliva quanto basta
  • Un bicchiere di vino secco
  • Un mazzo di prezzemolo
  • Due rametti di rosmarino
  • Cento grammi di songino
  • Sale
  • Pepe
  • Quattro carote

Metodo

Passo 1

Lavate accuratamente gli asparagi, rimuovendo dunque eventuali residui di terra e insetti di piccole dimensioni: lasciateli poi asciugare per qualche minuto su uno strofinaccio. Una volta che questi saranno asciutti, dovete semplicemente tagliarli, eliminando il gambo e ponendoli in un recipiente: lasciate qualche punta intera.

Passo 2

Concentratevi poi sul branzino: dovete prima privarlo delle squame, e successivamente lavarlo con grande cura. Anche il branzino dovrà essere asciugato e pulito ulteriormente: se invece acquistate del branzino intero, dopo averlo privato degli organi e delle altre parti non commestibili, dovete tagliarlo a fette, cercando di ottenerne tante di dimensioni identiche tra di loro.

Passo 3

Tagliate poi i filetti in quattro parti uguali, e contemporaneamente mettete a scaldare, in una padella un filo d'olio d'oliva per circa due minuti, e aggiungete le punte degli asparagi. Quando questi sono quasi cotti, versate i restanti asparagi, e mettete anche il branzino sulla parte della pelle.

Passo 4

Durante la cottura, aggiungete il vino e girate il branzino diverse volte, in maniera tale che questo venga scaldato da entrambe le parti.

Passo 5

A questo punto, trasferite il contenuto su una teglia da forno, e proseguite con la cottura per venti minuti a centosettanta gradi: non scordatevi di versare nella teglia anche le varie erbe, ovvero il rosmarino e le altre, ed anche le carote. Aggiustate il tutto con sale e pepe, e togliete il branzino quando questo è quasi dorato.

Con cosa accompagnare.

Un primo a base di pasta e cozze al sugo è perfetto, ed il vino deve essere quello bianco e frizzante.

Tipo di ricetta: Tags: , Ingredienti: , , , , , , , , ,
Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831