Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831
Loader

Filetti di dentice all’aceto balsamico

2014-11-13
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 30m
  • Tempo di cottura: 5m
  • Pronto in: 35m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 1
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

1 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Calamari al forno

    Calamari al forno

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Spiedini di scampi alla birra

  • Spiedini di pesce con verdure

  • Spiedini di coda di rospo e prosciutto

I filetti di dentice all’aceto balsamico sono un secondo piatto molto leggero e allo stesso tempo dal sapore inteso e particolare grazie alla marinatura nell’aceto balsamico.

Ingredienti

  • 2 dentici interi
  • Timo
  • Rosmarino
  • Olio extra vergine di oliva
  • Aceto balsamico
  • Sale
  • Pepe

Metodo

Passo 1

Per preparare questo piatto per prima cosa bisognerà pulire bene i dentici e tagliarli adeguatamente per ottenere i 4 filetti. Innanzitutto squamate i dentici aiutandovi con un coltello o con uno squamapesce, svuotateli delle interiora e lavateli bene sotto l'acqua corrente fino a quando non saranno ben puliti.

Passo 2

Su un tagliere disporre i dentici e tagliare la testa; con un coltello con la lama affilata dividerli a metà in lunghezza ed eliminare delicatamente la lisca stando attenti a non rovinarli. Togliere infine la pelle e tutte le spine. Lavare nuovamente i filetti ottenuti sotto l'acqua assicurandovi che non ci siano residui.

Passo 3

Se non trovate i dentici interi freschi o avete poco tempo, in alternativa potete usare 4 filetti di dentici congelati. Una volta che i filetti sono pronti si può preparare la marinatura. In una ciotola abbastanza capiente mettere l'aceto balsamico, l'aglio tagliato a fettine, il timo, il rosmarino, il sale e il pepe. Immergete in questo liquido i filetti e fateli insaporire per 20 minuti. Girateli una volta per insaporire entrambi i lati.

Passo 4

Trascorso questo tempo, prendete una padella antiaderente larga e mettete dentro i filetti insieme alla marinatura e fateli cuocere a fuoco vivo per qualche minuto girandoli un paio di volte. Durante la cottura la marinatura comincerà ad evaporare, se si desidera si può togliere dal fuoco prima che si asciughi del tutto. I filetti adesso sono pronti e si possono servire ben caldi.

Questo piatto si abbina bene ad un vino bianco secco e profumato come il Nasco di Cagliari.

I filetti possono essere serviti su un piatto di verdure miste saltate in padella come peperoni e taccole.

Tipo di ricetta: Tags: Ingredienti: , , , ,
Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831