Terrina di trota e porri

2013-01-19
Terrina di trota e porri

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Pulite e sfogliate il porro. In una terrina versate circa mezzo litro d’acqua fredda (per evitare che vada a temperatura ambiente immergetevi anche un paio di cubetti di ghiaccio). Mettete ora le foglie di porro a bollire, solo per un minutino, in una pentola con acqua salata. Una volta scolate, immergetele subito nella terrina d'acqua fredda, quindi toglietele e asciugatele delicatamente con della carta assorbente.

Step 2

Prendete uno terrina rettangolare e foderatela con della pellicola per alimenti. A questo punto affettate la trota e sistematela nellterrina, badando al fatto che le fette risultino sempre leggermente sovrapposte fra di loro ed anche che escano in buona parte dal bordo della terrina. Ponetevi sopra le foglie di porro.

Step 3

Tritate finemente l'erba cipollina e mettetela da parte. Prendete ora la pancetta a cubetti e fatela scottare in padella per alcuni minuti. Unite poi la ricotta, l'erba cipollina tritata e aggiustate di sale e pepe.

Step 4

Versate il composto appena ottenuto sopra le foglie di porro, dopodiché richiudete il tutto con la parte di fette di trota che avete lasciato fuori dal bordo della terrina. Mettete a riposare in frigo per circa tre ore.

Step 5

Preparate, a parte in una ciotola, un emulsione a base di limone, olio e sale (mescolato con l'aiuto di una forchetta usata come una frusta). Trascorse le tre ore, sformate la terrina di pesce, tagliatela in sottili fette, inumiditela con l'emulsione e servitela in tavola.

Un ottimo piatto da associare alla terrina di trota e porri è quasi sicuramente un qualsiasi primo leggero a base di pesce e verdure, come ad esempio le Orecchiette rosè con gamberi e rucola.
Per quello che riguarda il vino, l’ovvia scelta non può che ricadere su di un buon Tocai friulano, un bianco leggero che va perfettamente a braccetto con la vostra ricetta.
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :