Loader

Involtini di pesce spada

2011-10-31
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 15m
  • Tempo di cottura: 10m
  • Pronto in: 25m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 6
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

6 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Scampi alla busara

    Scampi alla busara

  • polpo con patate

    Insalata di polpo con patate

  • Salmone alla piastra

    Salmone alla piastra

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Nasello in padella

    Nasello in padella

Ingredienti

  • 4 fette di pesce spada tagliate fini
  • 4 alici
  • 4 fette di pancetta
  • 4 pomodorini
  • 4 pomodori da conserva
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 limone
  • 8 olive nere snocciolate
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 100 gr. di pangrattato
  • 30 gr. di prezzemolo
  • 10 gr. di capperi
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Foglie di alloro q.b.
  • Sale

Metodo

Passo 1

Mondate le fettine di pesce spada, e mettetele a marinare in una pentola con il succo di un limone, prezzemolo e l’alloro. In un frullatore tritare le alici, i capperi, qualche fogliolina di prezzemolo, uno spicchio d’aglio, le olive nere snocciolate e i quattro pomodorini.

Passo 2

Aggiungete il pangrattato e mescolate versando l’olio extravergine di oliva un po’ alla volta, fino a che il composto sarà di una consistenza simile a una crema da spalmare. Aggiustare di sale.

Passo 3

Disponete sulle quattro fettine di pesce spada la crema che avete preparato e fatene degli involtini su cui arrotolerete una fettina di pancetta, e chiuderete con dello spago da cucina. Sbollentate i pomodori da conserva, pelateli privateli dei semi e fatene delle listarelle.

Passo 4

In una padella, fate soffriggere nell’olio le listarelle di pomodori da conserva e i tre spicchi d’aglio rimasti. Sistemate gli involtini di pesce spada e fateli cuocere su tutti i lati. Dopodiché aggiungete il vino bianco e lasciate finire di cuocere gli involtini. Quando saranno ben rosolati, toglieteli dalla padella e serviteli.