Loader

Insalata di cozze

2012-12-02
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 20m
  • Tempo di cottura: 15m
  • Pronto in: 35m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 6
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

6 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Scampi alla busara

    Scampi alla busara

  • polpo con patate

    Insalata di polpo con patate

  • Salmone alla piastra

    Salmone alla piastra

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Nasello in padella

    Nasello in padella

Le cozze sono tornate ad essere molto apprezzate sia per il gusto ma soprattutto perché
sono meno costose nella categoria dei frutti di mare, si prestano a varie preparazioni ma non vanno mai consumate crude.

Ingredienti

  • 1 Kg. di cozze
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • mezzo bicchiere di olio extra vergine di oliva
  • il succo di un limone non trattato
  • sale
  • pepe

Metodo

Passo 1

Con la lama di un coltello si procede alla raschiatura del guscio delle cozze sotto l’acqua corrente, vanno poi lavate più volte accuratamente. Preparate un trito con il prezzemolo e i due spicchi di aglio, riporlo in una terrina con l’olio, il sale ed il pepe. In una casseruola coperta ed abbastanza capace ponete le cozze, portatele a cottura per quindici minuti sino a quando non si saranno tutte dischiuse.

Passo 2

Togliete dal fuoco e disponete le cozze in un piatto, conservate il liquido di cottura dopo averlo filtrato per eliminare eventuali residui depositati sul fondo della pentola. Eliminate ogni cozza dal guscio e riponete in una zuppiera, irroratele con il sughetto preparato in precedenza, aggiungete il liquido di cottura e mescolate per un paio di minuti. Lasciate raffreddare il tutto per un paio di ore e al momento di servire aggiungete il succo del limone.

Passo 3

Tra i vini che si possono abbinare a questo piatto vi è il Fiano d’Avellino, dall’odore intenso, fine e caratteristico, con sapore armonico con sentori di frutta secca. Il Taburno Coda di Volpe, invece, ha un odore molto delicato con sapore secco ed asciutto. Il Roero Arneis è amarognolo ed asciutto nel sapore, ma delicato nell’odore. Infine il Lugana, dal sapore morbido con retrogusto amarognolo con sentori di legno, ma delicato e gradevole nell’odore.

L’insalata di cozze è un piatto da servire freddo, in abbinamento quindi si può preparare un’insalata mista con lattuga, radicchio e pomodorini, condita con olio, sale e per dare un tocco diverso si aggiunge aceto balsamico in glassa.

Tipo di ricetta: Tags: , Ingredienti: , , , ,