Loader

Bavette alle seppie

2012-11-15
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 40m
  • Tempo di cottura: 45m
  • Pronto in: 1:25 h
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 3
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

3 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Scampi alla busara

    Scampi alla busara

  • polpo con patate

    Insalata di polpo con patate

  • Salmone alla piastra

    Salmone alla piastra

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Nasello in padella

    Nasello in padella

Le bavette alle seppie sono un primo piatto profumato e saporito, perfetto da servire agli amanti del pesce, sia durante un pranzo che durante una cena.

Ingredienti

  • 350 grammi di seppioline fresche
  • 300 grammi di bavette
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 10 pomodorini pachino
  • 1 cipolla media
  • 5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • sale
  • pepe

Metodo

Passo 1

Per la preparazione di questo piatto è consigliabile avere a disposizione seppioline fresche. Se ciò non è possibile, vanno bene anche quelle surgelate, che andranno fatte scongelare a temperatura ambiente prima di iniziare a cucinare. Pulire accuratamente le seppie, lavarle e tagliarle a pezzi di media dimensione. In una padella capiente far scaldare l'olio extravergine di oliva con gli spicchi d'aglio puliti e la cipolla tritata sottilmente.

Passo 2

Unire quindi le seppie e farle rosolare per circa 10 minuti, sfumandole con il vino bianco. Prelevare le seppie e metterle da parte. Lavare i pomodori pachino e tagliarli a metà. Nel fondo di cottura delle seppie, far cuocere per una decina di minuti i pomodorini, salarli e peparli a piacimento. Quindi unire le seppie e proseguire la cottura per circa 25 minuti, o fino a quando le seppie non saranno diventate morbide.

Passo 3

Portare ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata, cuocervi le bavette e scolarle al dente. Terminarne la cottura facendole saltare in padella con il sugo alle seppie, quindi cospargere con abbondante prezzemolo tritato e servire in tavola ben caldo. Se i commensali lo gradiscono, è possibile spolverare il piatto con un po' di peperoncino tritato.

In abbinamento a questo gustoso primo piatto di mare, è perfetto un secondo leggero: dei gamberoni alla griglia con contorno di insalata mista completano il pasto in maniera eccellente. Per esaltare i sapori del pesce, è ottimo un vino bianco fresco e asciutto, come il San Severo Bianco Doc, prodotto in Puglia.
Tipo di ricetta: Tags: Ingredienti: , , , , , , ,