Peperoncino ripieno tonno e capperi

2012-09-05
Peperoncino ripieno tonno e capperi

Avete mai pensato a preparare con le vostre mani uno di quegli antipasti tanto sfiziosi che si usano in particolar modo del Sud Italia? Ottima anche come idea regalo, ecco a voi la conserva a base di peperoncini ripieni di tonno e capperi.

Ingredienti

  • 250 grammi di peperoncini tondi piccanti
  • 2 acciughe sotto sale
  • 1 cucchiaio colmo di capperi
  • 100 grammi di tonno in olio d'oliva
  • 200 ml di aceto di vino
  • 1 foglia di alloro
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 cucchiaino di origano
  • 175 ml di vino bianco
  • sale
  • pepe

Preparazione

Step 1

Per prima cosa lavate i peperoncini rimuovendo il picciolo e svuotandoli dell'interno aprendoli con un coltello nel senso della lunghezza.

Step 2

In una casseruola antiaderente versate l'aceto, il vino bianco ed unite l'alloro, l'origano ed i chiodi di garofano aggiustando di sale. Portate ad ebollizione e versate, a questo punto, i peperoncini lasciandoli in cottura per 5 minuti a fuoco lento.

Step 3

Scolate e capovolgeteli su della carta assorbente finchè non saranno perfettamente asciutti; in genere occorre un'intera notte per ottenere un risultato perfetto e per avere la garanzia che si conserveranno perfettamente una volta messi nel vasetto.

Step 4

Nel frattempo, prendete un frullatore o un mixer e preparate il ripieno dei peperoncini andando ad amalgamare il tonno, i capperi e le acciughe: basteranno 5 secondi per avere un composto omogeneo senza però ammorbidire troppo il tonno.

Step 5

Con l'aiuto di un cucchiaino, procedete a riempire i peperoncini asciutti avendo cura di non esercitare troppa pressione per non danneggiarli.

Step 6

Sterilizzare dei barattoli con tappo a chiusura ermetica e riempirli con i peperoncini posti con il ripieno verso l'alto e terminare riempiendo il vasetto con olio finchè l'antipasto non sarà completamente coperto. Conservare in luogo fresco ed asciutto, possibilmente in ambiente buio.

In abbinamento, potete servire con un vino corposo come il Pinot Nero. Potete accompagnare queste delizie con un piatto di formaggi di diversa consistenza e stagionatura, serviti con miele e marmellate.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :