Patè di pesce spada

2013-02-18
Patè di pesce spada
Il patè di pesce spada è un piatto delizioso da consumare servito in abbinamento a crostini di pane caldo, spalmati con un velo di maionese e accompagnati da pomodorini freschi e olive.

Ingredienti

  • 100 grammi di pesce spada affumicato
  • 100 grammi di pesce spada fresco
  • 120 ml di panna fresca
  • 15 grammi di burro
  • Sale q.b
  • 5 grammi di cipolla tritata finemente
  • Un gambo di sedano

Preparazione

Step 1

Tagliate il pesce spada fresco a cubetti e fate rosolare quanto basta in una padella con del burro. Quando sarà abbastanza cotto, toglierlo dal fuoco e lasciar raffreddare. Unitelo quindi al pesce spada affumicato tagliato a listelle o a cubetti e mettetelo in un frullatore insieme alla panna fresca.

Step 2

A parte, fate rosolare un po' di cipolla in un po' di burro e sedano tritato sino a che non diventa di un colore leggermente dorato. Fate molta attenzione nella cottura in quanto la cipolla non deve assolutamente bruciare altrimenti rovinerà il gusto del pesce spada.

Step 3

E' consigliabile, quindi, fermare la rosolatura non appena la cipolla assume un colorito biondo e togliere immediatamente dal fuoco. Unitela alla crema appena preparata e fate fruttare ancora un po' sino a che non si sarà perfettamente amalgamata al composto di pesce.

Step 4

Versate il tutto dentro un contenitore dai bordi alti e lasciate rassodare in frigorifero per almeno tre ore. Il patè è pronto per essere servito e gustato in abbinamento a un vino bianco di media persistenza e con una buona corposità come un Ribolla Gialla.

Leggero e gustoso è ideale per introdurre piatti dai gusti forti e decisi come una parmigiana di melanzane.
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :