Gamberetti alla brace serviti su polenta

2013-09-25
Gamberetti alla brace serviti su polenta

Unire insieme sapori di provenienze diverse può risultare la scelta giusta, ecco dunque una ricetta che associa elementi così diversi ma così armonici nel complesso: la polenta e i gamberetti.
Iniziare preparando appunto la polenta, un classico piatto dell’Italia settentrionale.

Ingredienti

  • Per la polenta:
  • acqua
  • mezzo chilo di farina gialla
  • sale
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Per i gamberetti:
  • un chilo di gamberetti
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • limone
  • prezzemolo
  • aglio
  • sale q.b.
  • pepe

Preparazione

Step 1

Iniziate riempiendo una pentola d'acqua e portatela ad ebollizione. Aggiungete dunque un cucchiaio di olio extravergine di oliva e due cucchiaini di sale grosso.

Step 2

Subito dopo aver aggiunto olio e sale iniziate ad aggiungere la farina gialla pian piano continuando a mescolare in maniera continua. Mescolando continuamente eviterete la comparsa di fastidiosi grumi che possono rendere la polenta non perfettamente densa ed omogenea.

Step 3

Dopo circa 40 minuti in cui dovete costantemente mescolare la polenta inizierà ad avere la sua classica consistenza. Mescolate ancora a fuoco basso per un'altra ventina di minuti e servite il piatto. Usate preferibilmente come piatto un classico tagliere in legno e servite a tavola la polenta già tagliata.

Step 4

Preparate un composto di circa due cucchiai di olio e succo di limone a piacere, aggiungete aglio, sale e pepe. Poi lasciate il composto da parte.

Step 5

Lavate i gamberetti sotto acqua fredda, asciugateli con carta da cucina e togliete le teste lasciando comunque la coda e la corazza. Immergete i gamberetti nel composto precedentemente preparato e lasciateli marinare per circa 20 minuti.

Step 6

Ponete dunque i gamberetti sulla brace cercando di porre la griglia non troppo vicino al fuoco per evitare che i gamberi brucino.

Una volta cotti, ecco che avete in tavola due piatti prelibati che potete servire insieme o, a seconda dei gusti, mangiare separatamente. Per quanto riguarda i vini da abbinare c’è soltanto l’imbarazzo della scelta, a mio parere si potrebbe optare per un Trentino Marzemino, oppure un Dolcetto d’Alba.
Buon appetito!

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :