Filetto di trota con cipolle e mele

2014-08-26
Filetto di trota con cipolle e mele

La trota è un pesce d’acqua dolce ricco di Omega3 e dal costo contenuto: un alleato infallibile per il benessere a tavola di tutta la famiglia, senza rinunciare, al tempo stesso, alla convenienza.
Il suo gusto deciso e la sua consistenza un po’ grassa rendono la trota assolutamente adatta agli abbinamenti con ingredienti che, come la frutta, contribuiscono a smorzarne il sapore ed a sgrassare la bocca.

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Lavare accuratamente i filetti di trota e massaggiarne la carne delicatamente con la mano, per verificare di aver eliminato tutte le spine, anche le più piccole, fastidiose da trovare in bocca mentre si gusta il piatto. Tamponare leggermente il pesce con carta assorbente da cucina e disporre i filetti in un piatto piano capiente. Irrorare quindi i filetti con il succo di due limoni ed aggiustare a piacere di sale e pepe.

Step 2

Lasciare marinare i filetti per circa 15 minuti, nel frattempo sbucciare le mele e privarle del torsolo. Sbucciare quindi le cipolle ed affettarle sottilmente insieme alle mele. Ungere un tegame capiente con un filo di olio evo e far stufare lentamente cipolle e mele, sfumando con il vino bianco.

Step 3

Trascorsi 10 minuti, spostare il tutto in una pirofila da forno, in modo da creare uno strato compatto di mele e cipolle, sopra cui adagiare i filetti di trota. Anche in questo caso salare e pepare a piacimento e cuocere in forno per circa 20 minuti. Per facilitare la cottura e far sì che i succhi rilasciati dal pesce e dal condimento vengano raccolti, coprire la pirofila con della carta stagnola, stando attenti a chiudere con cura i bordi.

Per accompagnare questo piatto è consigliato l’abbinamento con un vino bianco di medio corpo, sostenuto dall’aroma intenso, come quelli derivanti dalle produzioni del Nord Italia.
Una buona scelta può ricadere su un Sauvignon dell’Alto Adige o un Tocai Friulano.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :