Filetti di branzino con pinoli e pomodori secchi

Filetti di branzino con pinoli e pomodori secchi

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti, metti i pomodori secchi in un colino in modo da far scorrere via tutto l'olio della conservazione, preferire un colino a maglie fitte. Prepara il branzino controllando accuratamente che non siano rimaste lische, eventualmente toglile delicatamente con una pinzetta.

Step 2

Se si è certi dell'assenza di lische nel filetto allora si potrà passare alla fase successiva, ovvero lavare e asciugare il branzino. Metti il branzino su una teglia da forno ben unta o, se preferisci, utilizza della carta da forno che avrai inumidito precedentemente e aggiungi dell'olio extravergine di oliva. Dopo aver disposto i filetti sulla carta forno, aggiungi sale e pepe quanto basta e versa qualche cucchiaio di vino sul branzino a seconda della grandezza e dello spessore (in genere 3 cucchiai sono l'ideale).

Step 3

Cuoci il tutto in forno a 180°C per 6-7 minuti. Nel frattempo prepariamo la salsa con pinoli e pomodori secchi. Prendi lo spicchio d'aglio e, dopo aver tolto la pelle esterna, taglialo a pezzetti. Metti nel mixer i pomodori secchi precedentemente scolati, i pinoli, una dozzina di foglie di basilico, l'aglio tagliato a pezzettini, due cucchiai di olio.

Step 4

Frulla e al termine avrai una salva dal profumo molto invitate e dalla consistenza molto viscosa e compatta. Passati i minuti di cottura togliamo il branzino dal forno, aggiungiamo la salsa sui filetti e inforniamo ancora per 2-3 minuti alla stessa temperatura, in modo da far assorbire la salsa al branzino e prenderne quindi il sapore. Togliete i filetti dal forno e adagiateli su piatti da portata con una spolverata di basilico tritato o con foglie spezzettate.

Servite il piatto con un buon vino bianco, da preferire un vino secco del nord Italia, magari del Trentino.