Astice grigliato

2012-06-28
Astice grigliato - Secondi di pesce
Valutazione media utenti

(4 / 5)

4 5 3
Vota questa ricetta

3 persone hanno già votato

Condividi

L’astice è un crostaceo che andrebbe comprato vivo perché si deteriora con grande velocità e viene conservato di solito nella vasca da bagno fino al momento di cucinarlo.

Ingredienti

  • 2 astici
  • qualche cucchiaio d'olio
  • qualche foglia di basilico
  • verdure per il contorno e/o maionese aromatizzata al limone

Preparazione

Fase 1

La prima operazione da fare è tagliare in due parti in senso longitudinale i crostacei, ma poiché sono ancora vivi qualcuno può anche non trovare il coraggio di farlo, per questo motivo si possono tuffare gli astici per un paio di minuti in acqua bollente, oppure "addormentarli" lasciandoli qualche minuto nel freezer.

Fase 2

Una volta dimezzati è sufficiente spennellarli lievemente con dell'olio in cui avrete messo in infusione le foglie di basilico per aromatizzarlo e quindi porli sulla griglia caldo per dieci/quindici minuti.

Fase 3

Il pesce va gustato con un contorno di verdure la cui scelta dipende dai gusti personali. Si possono servire gli astici con patate e carote cotte al vapore a cui unire della maionese in cui avrete spremuto del succo di limone, ma potete anche optare per un insalata mista condita con olio e limone e composta di tenere foglie di lattuga, un cipollotto, qualche pomodorino Pachino e magari anche dei rapanelli tagliuzzati finemente.

Come tutti i pesci l’astice si accompagna perfettamente con un vino bianco secco dal sapore non troppo corposo, si consigliano il pinot o un tocai friulano.

Categoria: Tags: , Ingredienti: , , ,