Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831
Loader

Tagliolini al nero di seppia con frutti di mare

2014-06-10
  • Tempo di preparazione: 60m
  • Tempo di cottura: 36m
  • Pronto in: 1:36 h
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 1
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

1 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Calamari al forno

    Calamari al forno

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Spiedini di scampi alla birra

  • Spiedini di pesce con verdure

  • Spiedini di coda di rospo e prosciutto

I tagliolini al nero di seppia con i frutti di mare sono un tipico piatto che si può assaporare nelle zone marine italiane, come le coste della Sicilia e della Calabria. Il loro sapore è davvero intenso e molto forte, i frutti di mare se freschi sono davvero una goduria per gli amanti del pesce esaltati ancora di più dal aggiunta di questo ingrediente ricercato, il nero di seppia.

Ingredienti

  • Per la pasta fresca:
  • 500 gr di farina 00
  • 5 uova intere medie
  • 50 gr di olio di oliva
  • Nero di seppia, 12 gr
  • Per il sugo:
  • Una scatola di pomodorini ciliegina
  • 30 gr di olio di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • pepe q.b.
  • sale
  • 500 gr di frutti di mare misti: vongole, cozze, mazzancolle, seppie, polipetti o altro
  • prezzemolo tritato

Metodo

Passo 1

Per la pasta: versare la farina su una spianatoia e disporla a fontana; con una forchetta creare un buco al centro e rompere le uova, aggiungere l’olio, il nero di seppia e iniziare ad impastare, prima con la forchetta e dopo con le mani. Aggiungete altra farina se necessario e impastate bene fino a creare una palla di pasta morbida, ma consistente.

Passo 2

Prendete la macchina per la pasta e sistemate l’attrezzo per i tagliolini. Dividete la pasta in piccoli panetti che dovrete prima passare nella pressa per ottenere delle sfoglie sottili. Poi passate ogni sfoglia nella taglierina e otterrete i tagliolini. Sistemateli sparsi su di un vassoio infarinato e lasciateli riposare.

Passo 3

Per il sugo: in una pentola capiente, aggiungere l’olio e l’aglio, farli rosolare e versare i frutti di mare precedentemente lavati e puliti. Farli soffriggere leggermente, aggiungere un coperchio e lasciare schiudere le vongole e le cozze per qualche minuto. Aggiungere i polipetti, le seppie tagliate a listarelle e le mazzancolle.

Passo 4

Salare, pepare e aggiungere metà prezzemolo. Lasciare cuocere per 10 minuti, poi aggiungere il pomodoro e continuare la cottura per altri 20 minuti. Il sugo in tutto dovrà cuocere non più di 30 minuti per non far asciugare troppo il pesce.

Passo 5

A parte far bollire l’acqua, salatela e cuocere i tagliolini per 5/6 minuti. Scolarli, e condirli con il sugo. Passare ad impiattare. Disporre i tagliolini a nido in un piatto spiano da portata e decorare con frutti di mare e prezzemolo fresco. Il vostro piatto è pronto.


Vino
Greco di Tufo

Piatto da associare
Grigliata di pesce fresco

Tipo di ricetta: Tags: Ingredienti: , , , , , , , , ,
Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831