Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831
Loader

Crostini di acciughe e milza

2012-11-14
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 10m
  • Tempo di cottura: 10m
  • Pronto in: 20m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 4
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

4 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Calamari al forno

    Calamari al forno

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Spiedini di scampi alla birra

  • Spiedini di pesce con verdure

  • Spiedini di coda di rospo e prosciutto

Si tratta di un piatto tipicamente toscano, dal gusto molto saporito e particolarmente adatto come antipasto.

Ingredienti

  • 2 acciughe
  • 160 grammi di milza di bue
  • 15 grammi di burro
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • pane abbrustolito o crostini
  • pangrattato
  • carota
  • cipolla
  • sedano
  • sale
  • pepe

Metodo

Passo 1

La preparazione è semplice: sbollentate la milza di bue in acqua calda per pochi minuti e aprite il pezzo in due, aiutandovi con un coltello e lasciando la pelle nella parte inferiore, dopodichè separate pelle e nervi dalla carne, che andrà raschiata con l'utilizzo di un coltello.

Passo 2

Tritate cipolla, carota e sedano e preparate un soffritto con l'aggiunta di olio e burro, dopodichè aggiungete la milza e fatela cuocere. Intanto pulite e diliscate le acciughe che, insieme alla milza cotta, andranno passate al tritatutto. Dopodichè, rimettete milza e acciughe tritate nella padella contenente il sugo di cottura per scaldarla ancora qualche minuto senza però che bolla e aggiungendo del pane grattato per farli meglio legare tra loro.

Passo 3

Il risultato è un composto cremoso e omogeneo che potrete spalmare su crostini o su pezzi di pane abbrustolito e imburrato, aggiungendo sale e pepe all'occorrenza. Un'alternativa al soffritto è l'utilizzo di sugo di carne già pronto oppure un trito con fettine di prosciutto, mezzo spicchio d'aglio e un paio di acciughe lavate e spinate. In questo caso l'acciuga non diventerà interamente parte del composto ma trasferirà il suo sapore deciso.

Abbinamento:
Chianti dei colli lucchesi
Tipo di ricetta: Tags: Ingredienti: , , , , , , , ,
Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831