Triglie alla livornese

2012-02-07
Triglie alla livornese - Secondi di pesce della Toscana
Valutazione media utenti

(4.4 / 5)

4.4 5 7
Vota questa ricetta

7 persone hanno già votato

Condividi

I buongustai apprezzano molto il gusto delicato delle triglie alla livornese
La triglia è un pesce di piccole dimensioni molto diffuso nell’Atlantico e nel mar Mediterraneo. La specie più apprezzata e conosciuta è la triglia di scoglio, dal caratteristico colore rossastro sul dorso e roseo lungo i fianchi. Da sempre è considerato un pesce di mare molto pregiato e le sue carni sono molto saporite e compatte. L’ideale è consumarlo alla griglia o al cartoccio, ma nulla perde in sapore se preparato con un brodetto livornese. Un piatto tipico, preparato non solo in Toscana ma in molte altre regioni, è rappresentato proprio dalle triglie alla livornese.

Ingredienti

  • 1 chilo di triglie freschissime
  • 600 gr di pomodorini rossi
  • uno spicchio di aglio
  • mezza cipolla tritata
  • tre cucchiai di farina
  • abbondante prezzemolo fresco tritato
  • olio extra-vergine d'oliva

Preparazione

Fase 1

Pulite bene le triglie praticando un piccolo taglio sul ventre, svuotatele delle interiora, squamatele con l'apposito attrezzo, lavatele abbondantemente e fatele sgocciolare. Infarinate le triglie dopo averle leggermente salate e pepate, fatele dorare da ambo i lati in olio bollente e trasferitele su carta assorbente.

Fase 2

Intanto versate l'olio d'oliva in una padella a fondo largo e fate imbiondire la cipolla tritata e lo spicchio di aglio. Unite i pomodori tagliati a pezzetti, eliminate l'aglio, salate, pepate e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 15 minuti.

Fase 3

Adagiate nel sughetto di pomodoro le triglie precedentemente rosolate, coprite la padella e continuate la cottura ancora per pochi minuti. Disponete delicatamente le triglie in un piatto da portata, versate sul pesce l'intingolo di pomodorini, spolverate con abbondante prezzemolo tritato e servite in tavola.

-Accompagnate questo delicato piatto di pesce con delle semplici patate cotte al vapore.
-Per la scelta del vino fidatevi di una buona bottiglia di Morellino di Scansano, un rosso rubino dal gusto asciutto e profumo intenso