Loader

Seppioline ripiene

2012-09-20
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 20m
  • Tempo di cottura: 20m
  • Pronto in: 40m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (4 / 5)

4 5 5
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

5 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Scampi alla busara

    Scampi alla busara

  • polpo con patate

    Insalata di polpo con patate

  • Salmone alla piastra

    Salmone alla piastra

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Nasello in padella

    Nasello in padella

Le seppioline ripiene sono un piatto di pesce dal sapore ricco ed originale, che può essere gustato in ogni stagione dell’anno.

Ingredienti

  • 8 seppioline
  • 100 g di pangrattato
  • 12 olive bianche
  • 12 olive nere
  • capperi
  • prezzemolo
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco

Metodo

Passo 1

Come prima cosa occorre pulire con cura le seppioline: è importante lasciarle intere, in modo da poterle riempiere successivamente. Eliminate solo i tentacoli, riducetele in pezzi molto piccoli e lasciateli cuocere in una padella a fuoco lento con uno spicchio di aglio ed un filo d'olio.

Passo 2

Nel frattempo denocciolate le olive e tagliatele in pezzi piccoli, quindi lasciate dissalare i capperi in acqua e poi fateli scolare. A questo punto, dopo avere eliminato lo spicchio di aglio dai tentacoli delle seppie, unite nella padella in cui stanno cuocendo anche le olive, i capperi, il pangrattato ed il prezzemolo tritato, quindi aggiustate di sale e pepe e spegnete il fuoco.

Passo 3

Mescolate il tutto con un cucchiaio in modo da avere un composto omogeneo ed utilizzatelo come ripieno per le seppioline. Dopo averle riempite per circa 3/4, chiudetele con uno stuzzicadenti oppure con uno stecchino da cucina in acciaio e disponetele in una padella con un filo d'olio ed uno spicchio di aglio.

Passo 4

Lasciate rosolare per qualche minuto, avendo cura di girare le seppioline delicatamente e poi sfumate con del vino bianco alzando appena la fiamma. Completate la cottura per altri 20 minuti a fuoco lento e servite in tavola.

Abbinamenti:
Questo piatto può essere gustato con un contorno fresco e leggero con un’insalata mista oppure con una più sostanzioso come dei piselli, il cui sapore si sposa perfettamente con quello delle seppie. Da bere è perfetto un vino bianco fresco e leggero che smorza la sapidità di questo piatto di pesce così ricco: ad esempio sono perfetti sia un bicchiere di San Severo Bianco, ottimo vino bianco pugliese, che uno di Breganze Bianco Doc, di origine veneta. Entrambi hanno una gradazione alcolica di 11° e si adattano in modo eccelso alle seppioline ripiene.