Crostini di tonno, capperi e cetrioli

2012-11-29
Crostini di tonno, capperi e cetrioli

Ingredienti

  • 1 baguette fresca
  • 200 gr di tonno in olio d'oliva
  • 1 cucchiaio colmo di capperi di Pantelleria sotto sale
  • 1 cetriolo di media grandezza
  • 2 cetriolini sottaceto
  • maionese

Preparazione

Step 1

Lavate e sbucciate il cetriolo fresco, grattugiatelo con l'apposito utensile raccogliendo la polpa in una ciotola di media grandezza. Lavate i capperi sotto l'acqua corrente per eliminare il sale in eccesso, asciugateli con carta assorbente da cucina e tritateli grossolanamente. Sgocciolate il tonno, unitelo alla polpa di cetriolo, aggiungete anche i capperi tritati e mescolate tutti gli ingredienti con una forchetta, avendo cura di spezzettare bene i cubetti di tonno.

Step 2

Poggiate la frusta di pane sopra un tagliere, con un coltello ben affilato eliminate le farti finali della baguette e affettatela, ricavando delle fettine alte circa 2 cm. Spalmatele con un velo di maionese, stendete su ogni fettina di pane una cucchiaiata di composto di tonno e sistematele via via su un vassoio da portata.

Step 3

Riducete a fettine sottili i cetriolini sottaceto e con esse decorate i crostini. Portate in tavola insieme a delle tartine al salmone. Gustate questi stuzzicanti antipasti con una buona bottiglia di Prosecco di Conegliano, un vino bianco dal profumo leggermente fruttato, dal sapore morbido e appena amarognolo. La giusta temperatura di servizio di questo vino è di 8-10 gradi.

Un suggerimento utile:

Per realizzare dei crostini di maggiore consistenza potete usare il pane casereccio, affettato e leggermente abbrustolito.
Quando comprate il cetriolo fresco è bene sceglierne uno con la buccia lucida e liscia, assicuratevi inoltre che le due estremità siano sode e non troppo morbide.
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :