Branzino alla Gollogorizza

Branzino alla Gollogorizza
Questa ricetta, tipica istriana, e’ molto semplice ma davvero molto gustosa.
Il protagonista e’ il branzino unito poi alle patate e ai funghi, tipico ingrediente istriano.
Per rispettare la ricetta, sara’ necessario acquistare un branzino fresco… Come riconoscerlo? innanzitutto la pelle deve essere di un bell’argento vivo, la carne compatta, l’occhio brillante e l’addome dev’essere privo di gonfiori.
Per pulirlo si dovranno dapprima levare le pinne, squamarlo partendo dalla coda e risalendo fino alla testa e infine togliere le interiora.
Il branzino, soprattutto se fresco, e’ importante per le sue proprieta’ nutrizionali:
e’ ricco infatti di omega3 e di proteine e il suo basso contenuto di grassi fa’ si che sia un pesce con alta digeribilita’.

Ingredienti

  • 1 Branzino da 1,5 kg
  • 5 Patate grandi
  • Funghi q.b
  • Farina q.b
  • Olio EVO
  • Sale
  • Pepe
  • Spicchio d'aglio

Preparazione

Step 1

Preparare per prima cosa le verdure. Far sbollentare le patate in acqua bollente, sbucciare, tagliare a tocchetti. Lasciare i funghi in ammollo, eliminare l'acqua ed i residui di terra. Prendere una padella, aggiungere un goccio d'olio, lo spicchio d'aglio e far saltare le verdure.

Step 2

Mentre le verdure cuociono, sfilettare il branzino, passarlo nella farina e metterlo in olio caldo in modo da farlo risultare croccante fuori e morbido dentro.

Step 3

A questo punto, sistemare di sale e pepe le verdure, eliminare lo spicchio d'aglio che oramai ha gia' sprigionato i suoi odori e adagiamole su un piatto di portata. Porre il branzino precedentemente cotto e dorato sulle verdure. Salare se necessario.

Il piatto sara’ ottimo se gustato dopo una zuppa di verdure tipica istriana e abbinato ad un buon bicchiere di Malvasia dell’Istria (possibilmente fresco).
E ora…Bon appetit!