Aringhe con polenta

2014-10-02
Aringhe con polenta

Piatto tipico della tradizione friulana, le aringhe e cipolle con polenta sono una ricetta semplice da realizzare, anche per i meno esperti in cucina. Un piatto ricco di sapore, che mette d’accordo tutti i tipi di palati.

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Per iniziare la preparazione del piatto è necessario innanzitutto mettere le aringhe in una scodella capiente coprendole con il latte freddo, e facendo riposare il tutto in frigo per una mezza giornata. Una volta che le aringhe hanno assorbito il liquido dovranno essere scolate e messe in una padella antiaderente. A questo punto versate dell’acqua tiepida ed iniziate a cuocerle. Dal momento in cui l’acqua bolle dovranno rimanere sul fuoco per circa 10 minuti. 

Step 2

Conclusa la cottura, dovranno essere nuovamente sgocciolate e quindi private della loro lisca. Nel frattempo pulite gli spicchietti d’aglio e la cipolla, tritandoli finemente, e iniziate a farli soffriggere in una padella con dell’olio extravergine di oliva, 20 cl. di acqua tiepida ed una spolverata di prezzemolo tritato, per 10 minuti circa.

Step 3

Quando il soffritto è dorato, si dovranno aggiungere le aringhe sgocciolate per completare la cottura. Anche in questo caso una decina di minuti saranno sufficienti. A metà della cottura finale, bisognerà iniziare ad abbrustolire la polenta sulla piastra per non più di 5 minuti.

Step 4

Impiattate la polenta ancora calda e adagiate su di essa le aringhe e le cipolle, non lesindando nell'aggiungere il saporito sughetto che si formerà all'interno della padella.

Il sapore intenso dell’aringa può essere smorzato da un vino secco come un Chardonnay. Il piatto si abbina bene inoltre con antipasti, sempre di pesce, più morbidi, come carpacci di pesce crudo o tartare.

 

Ricetta: Tags: Ingredienti: , , , , , , , ,
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :