Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831
Loader

Spaghetti allo scoglio surgelato

Di : | Commenti disabilitati su Spaghetti allo scoglio surgelato | On : 25 Aprile 2021 | Categoria : Come cucinare

Spaghetti allo scoglio surgelato

Come realizzare gli spaghetti allo scoglio surgelato

Per chi non ha a disposizione una pescheria nelle vicinanze o semplicemente vuole risparmiare e creare un piatto gustoso in poco tempo, gli spaghetti allo scoglio surgelalo è proprio ciò che fa al caso vostro. Nei supermercati si trovano innumerevoli sughi allo scoglio surgelato che permettono di creare piatti superlativi tenendo conto di alcune accortezze. In questo articolo infatti vogliamo proporvi una ricetta utilizzando proprio il sugo allo scoglio surgelato, così da realizzare un piatto di spaghetti al sapore di mare davvero deliziosi.

Vediamo dunque gli ingredienti e i passaggi da compiere per preparare la ricetta.

Ingredienti per preparare gli spaghetti allo scoglio surgelato

Per creare la pasta allo scoglio surgelato occorrono circa venti minuti per la preparazione e venti minuti per la cottura, dunque in quaranta minuti si avrà un piatto completo e gustoso.

Vediamo ora gli ingredienti per due porzioni di spaghetti allo scoglio surgelato:
– 250 grammi di spaghetti;
– una confezione di sugo allo scoglio surgelato;
– 8 pomodorini;
– prezzemolo trittato;
– mezzo bicchiere di vino bianco;
– olio extravergine d’oliva;
– peperoncino;
– cipolla trittata (se lo si preferisce si può aggiungere anche l’aglio);
– sale.

Procedimento per preparare la pasta allo scoglio surgelato

Come prima cosa fate rosolare la cipolla trittata in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva. Dopodiché aggiungete il sugo allo scoglio così che possa scongelare a fuoco basso, inoltre l’acqua dovrà evaporare. Aggiungete i pomodorini tagliati in quattro parti e il prezzemolo, a questo punto versate il mezzo bicchiere di vino e lasciare evaporare.

In una pentola fate bollire l’acqua per gli spaghetti e al momento giusto provvedete alla loro cottura.

Quando saranno cotti scolate i gli spaghetti al dente nella pentola in cui è presente il sugo ed effettuate la mantecatura con un po’ di acqua di cottura. A questo punto gli spaghetti allo scoglio surgelato sono pronti da impiattare e gustare!

Come impiattare gli spaghetti allo scoglio

È molto importante quando si provvede all’impiattamento degli spaghetti allo scoglio surgelato che questi siano anche posizionati nel migliore dei modi, così da servire un piatto anche bello da vedere. Uno dei metodi classici per posizionare gli spaghetti nel piatto è scegliere innanzitutto un piatto fondo, prendere un mestolo e una forchetta per aiutarvi a creare dei ‘nidi’ di spaghetti da posizionare al centro del piatto. Per guarnire il tutto aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo e poco prezzemolo.

Consigli per il sugo allo scoglio surgelato

Il sugo allo scoglio surgelato può essere ricreato anche utilizzando una passata di pomodoro creata da noi, con il classico soffritto, ma al posto di aggiungere il sugo allo scoglio già pronto, si utilizza il pesce e i molluschi che più preferiamo sempre surgelati.
Questa è una valida alternativa nel caso in cui non si possano mangiare cozze o vongole, oppure semplicemente per un proprio gusto personale abbiamo la necessità di scegliere quale pesce inserire nel sugo. In questo caso dovrete far surgelare il pesce scelto e provvedere a creare il sugo nella pentola con cipolla, prezzemolo e qualche pomodorino a pezzi per donare un tocco in più.
Gli spaghetti allo scoglio sono un piatto eccezionale italiano che permette di essere ricreato in pochissimo tempo anche spendendo relativamente poco, grazie ai sughi già pronti surgelati. Provate a sperimentare e creare la versione che preferite da gustare con le persone che amate accompagnate da un buon calice di vino bianco.

Conclusioni finali

Gli spaghetti allo scoglio surgelato sono una variante deliziosa della classica pasta allo scoglio, in questo modo si risparmierà tempo e denaro, e si tratta di una tipologia di promo piatto italiano da preparare anche nel corso di una settimana quando si ha poco tempo da dedicare alla cucina.

Potete utilizzare in alternativa anche tipologie di paste diverse, come le tagliatelle, le linguine o gli spaghetti di differente calibro.
Il tutto da adattare in base al proprio gusto personale e le vostre preferenze.

Nei supermercati si trovano innumerevoli sughi allo scoglio surgelato che permettono di creare piatti superlativi tenendo conto di alcune accortezze.

In questo articolo infatti vogliamo proporvi una ricetta utilizzando proprio il sugo allo scoglio surgelato, così da realizzare un piatto di spaghetti al sapore di mare davvero deliziosi. Gustate un ottimo piatto della cucina italiana con chi amate! E non dimenticate il vino bianco!


Notice: La funzione wpdb::prepare è stata richiamata in maniera scorretta. L'argomento wpdb::prepare() della query deve avere un valore. Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 3.9.0.) in /var/www/vhosts/cucinarepesce.com/httpdocs/wp-includes/functions.php on line 5831