Loader

Spaghetti in bianco con i Fasolari

2012-04-03
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (4.4 / 5)

4.4 5 5
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

5 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Bigoli in salsa

  • Crema di zucca riso venere e scampi in pasta kataifi

    Crema di zucca riso venere e scampi in pasta kataifi

  • Risotto nero al sugo di cernia

    Risotto nero al sugo di cernia

  • Spaghetti al pesto con calamari

Ingredienti:

– 360 grammi di spaghetti
– 1 kg. di fasolari
– 1 cipolla
– 1 spicchio d’aglio
– 1/2 bicchiere di vino bianco secco
– un ciuffetto di prezzemolo
– olio un paio di cucchiai
– sale q. b.

 

La pasta con i fasolari è un piatto per intenditori che richiede notevole sforzo e pazienza per la preparazione dei molluschi che risultano avere una carne piuttosto dura e per questo motivo devono essere battuti.
Il tempo di preparazione è di circa un’ora per pulire i fasolari e 30 minuti per il sugo e la cottura della pasta.

Preparazione:
Innanzitutto bisogna pensare ai fasolari che sono piuttosto difficoltosi da aprire per questo motivo è meglio metterli nel freezer e farli congelare, appena scongelati si dimostrano molto meno resistenti all’apertura.
Con un coltello appuntito e affilato entrate all’interno delle valve e fate forza finché riuscite ad aprirle. Conservate l’acqua che si trova nel guscio e filtratela. Del frutto di mare prendete solo la parte rossa che dovrete battere con un batticarne per renderla più tenera, quindi tritatela a pezzetti con la mezzaluna.
Preparate un trito di cipolla e aglio e metteteli a soffriggere con l’olio in ampio tegame, quando sono appassiti aggiungete i fasolari e, dopo aver fatto restringere un poco l’intingolo, aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco secco, quindi l’acqua che si trovava all’interno delle conchiglie.
Cuocete a fuoco moderato.
Intanto avrete messo sul fuoco la pentola per gli spaghetti e, non appena raggiunto il bollore, salate e aggiungete la pasta.
Nel frattempo lavate e tritate il prezzemolo.
Scolate gli spaghetti al dente e aggiungeteli ai fasolari spadellando per qualche minuto; prima di servire aggiungete il prezzemolo tritato.

Gli spaghetti con i fasolari sono ottimi se gustati con un vino bianco secco, possibilmente un vino prodotto nelle regioni Adriatiche dove si pesca il mollusco: ottimi il tocai e il verdicchio.
Come secondo potrete offrire dei delicati spiedini di pesce con gamberi e merluzzo a tocchetti.

Tipo di ricetta: Tags: