Come fare la zuppa di pesce

2016-04-20
Come fare la zuppa di pesce

Come fare la zuppa di pesce

La zuppa di pesce nasce come piatto povero. Si tratta di una gustosa pietanza composta da un mix di ingredienti principali offerti dal mare, completata con prodotti della terra. E’ un piatto unico, ricco e saporito, perfetto da gustare a pranzo o a cena. Esistono varie teorie su come fare la zuppa di pesce, ma al di là delle varianti, il comune denominatore resta il sapore unico e deciso di un piatto tradizionale, tanto amato dai buongustai.

Alla base della ricetta ci sono pesci, molluschi e crostacei.
Ma ecco, nello specifico, gli ingredienti che occorrono:
1 kg di pesce fresco misto (gallinella, scorfano, tracina, pescatrice);
200 g di vongole;
300 g di cozze fresche;
200 g di calamari;
200 g di taratufi;
300 g di gamberoni.
Per impreziosire la già ricca pietanza occorreranno circa 300 g di pomodorini freschi e maturi, aglio, cipolla, sedano, prezzemolo, vino bianco secco, olio extravergine d’oliva e l’immancabile peperoncino, per dare un tocco di carattere alla zuppa. Tocchetti di pane tostato renderanno più sostanzioso il pasto.

Una volta che si hanno a disposizione tutti gli ingredienti, vediamo come fare la zuppa d pesce nel miglior modo possibile. Mentre, per circa mezz’ora, cozze e vongole vengono lasciate in una ciotola con acqua salata per liberarsi dagli eventuali residui di sabbia, si inizia con la preparazione del pesce.

Si tolgono accuratamente tutte le lische e le teste, che verranno messe in una pentola capiente a bollire per 5 minuti, in acqua salata, insieme al sedano e al prezzemolo. Il brodo ottenuto deve essere filtrato e messo da parte.

Intanto si prepara un soffritto di olio, aglio, cipolla, sedano, prezzemolo e pomodorini, nel quale verranno cotti i calamari, il pesce tagliato precedentemente in pezzi grossolani e i gamberi. A cottura ultimata unire i molluschi. Si aggiunge poi il brodo ottenuto dalle teste e dalle lische, un po’ di peperoncino e si sfuma con il vino bianco. Lasciare cuocere a fiamma bassa e con coperchio per circa 30 minuti. Questi sono i fondamentali passi da seguire per fare una perfetta zuppa di pesce.Quando tutti gli ingredienti risulteranno cotti, versare il tutto in contenitori di terracotta.

Non può definirsi una vera zuppa senza i crostini. Ma come si preparano? Tagliate a tocchetti il pane, anche quello di qualche giorno prima va benissimo, e cuoceteli in una padella con un po’ d’olio, per 5 minuti a fuoco vivo. Quando inizieranno ad assumere una colorazione dorata ed una consistenza croccante, spegnete la fiamma e adagiateli nei tegamini dove verrà versata la zuppa.

Una volta appreso come fare la zuppa di pesce, potrete pensare di utilizzare la ricetta anche per cucinare un primo piatto particolare. Il sugo ed il suo contenuto, infatti, ben si sposano con differenti tipi di pasta, come spaghetti, paccheri o penne rigate.

Il consiglio per un’ottima zuppa è quello di procurarsi ingredienti sempre freschi. Il sapore del pesce fresco supera di gran lunga quello surgelato. Fate attenzione anche alla qualità delle vongole e delle cozze. Ne basta una avariata per compromettere il sapore di tutto il sugo. Le zuppe di pesce sono diffuse in tutta Italia e le ricette possono differire di poco da paese a paese. Esistono delle interessanti varianti della classica zuppa di pesce, ad esempio quella con le verdure oppure la zuppa con l’aggiunta di funghi. C’è chi, invece, preferisce arricchirla con foglie di alloro e paprica.

Per quanto riguarda la scelta del vino da abbinare, si suggerisce qualcosa di più strutturato di un vino bianco e meno corposo di un vino rosso. La scelta quindi ricade su un vino rosé. Ad ogni modo, la zuppa di pesce è sempre un piatto gradito e apprezzato per la ricchezza di profumi che emana e per l’intenso sapore.

  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :