Triglie al cartoccio

2012-04-06
Triglie al cartoccio

Ingredienti:

– 1 kg di triglie di mare fresche
– per quattro persone sono circa
8 triglie di media dimensione
– 5 spicchi di aglio
– 5 rametti di prezzemolo fresco
– sale grosso
– farina
– olio extra vergine di oliva
– pepe nero
– 500 gr di pomodorini datterini
– 2 limoni
– vino bianco quanto basta

Preparazione:
pulire il pesce, togliendo accuratamente le viscere. E’ importante comprare il pesce con la testa, in quanto è dimostrazione di freschezza. Lavare le triglie con abbondante acqua corrente, quindi asciugarle e passarle nella farina.
Nel frattempo tritare finemente il prezzemolo con l’aglio; quindi lavare i pomodorini e tagliarli in due metà.
Preparare ora tanti rettangoli di carta stagnola quante sono le triglie da cucinare. Quindi ungere ogni pezzo di carta stagnola con olio d’oliva ed adagiarvi una triglia. Aggiungere un pò di trito di prezzemolo e qualche pomodorino. Tagliare i limoni a fette e posizionare due fette su ogni triglia. Cospargere i pesci con un quarto di bicchiere di vino bianco, salare e pepare. Chiudere con cura ogni cartoccio, prestando attenzione a sigillare adeguatamente tutti i lembi per evitare la fuoriuscita del liquido. Adagiare i cartocci ottenuti sulla teglia e passare in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.
Servire direttamente nei singoli piatti, aprendo il cartoccio al momento. Aggiungere qualche goccia di aceto balsamico.

Tempo di cottura: 20 minuti circa
Tempo di preparazione: 45 minuti

Vino consigliato: Chardonnay del Rodaro, ottimo vino bianco ben impostato, dal gusto pieno e fruttato. Spesso consigliato negli abbinamenti con il pesce.

L’idea in più: è possibile accompagnare questo secondo piatto di pesce con delle verdure alla griglia condite con olio extra vergine di oliva o con dei carciofini saltati in padella con aglio e prezzemolo. Un ottimo abbinamento resta il classico contorno di patate cucinate in forno con rosmarino.

Ricetta: Tags: , , ,
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :