Tonno e patate

Tonno e patate

Il salame di tonno e patate è un piatto semplice e veloce da preparare e al tempo stesso molto gustoso. Può essere servito sia come antipasto che come secondo piatto. Deve essere servito freddo, quindi va preparato con il giusto anticipo.

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Pulite bene le patate e mettetele a lessare per circa trenta minuti con tutta la buccia. Togliete le patate dall'acqua e pelatele subito. Se le patate si raffreddano troppo, la buccia si ricompatterà alla polpa e sarà molto più difficile toglierla. Mettetele le patate in un contenitore e maceratele finemente con lo schiaccia patate.

Step 2

Per ottenere un comporto più fine potete utilizzare il passaverdure, oppure aiutarvi con il mixer. A questo punto scolate bene il tonno dal liquido di conservazione, tritatelo finemente e mischiatelo alle patate, mescolando bene.

Step 3

Togliete i gambi al prezzemolo e tritatelo finemente. Lavate i capperi dal sale, se avete scelto quelli salati, o scolateli dal liquido di conservazione, togliete la polpa delle olive dai noccioli, tritate il tutto e aggiungetelo al composto. Mescolate il tutto energicamente, per amalgamare bene. Insaporite il tutto con sale e un pizzico di pepe, e vi piace.

Step 4

Date al composto la forma di un rotolo compatto, tipo salame e ponetelo su di un vassoio a raffreddare. Mettete quindi tutto in frigorifero per almeno un'ora. Per essere in tema, potete dare al composto al forma di un pesce. Servite tagliandolo a fette e, se vi piace, conditelo con una salsa o con della maionese. Il "salame" così preparato può essere conservato in frigo per qualche giorno.

Per un abbinamento ad hoc con un altro piatto, provate a servirlo accompagnato da carciofi alla romana, il sapore deciso dei carciofi si abbina alla perfezione con il gusto delicato del mix tonno – patate.
Un buon vino, consigliato per accompagnare questo piatto, può essere un rosato fresco o rosso giovane e brioso ad una temperatura di 12° – 14°.