Tinca agli aromi

2013-02-01
Tinca agli aromi
La tinca agli aromi è un piatto tanto semplice quanto gustoso, infatti, gli aromi la insaporiscono in modo eccellente, rendendolo un piatto delizioso anche per coloro che non amano il pesce.

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Pulite le tinche in modo accurato (è opportuno fare molta attenzione), immergetele in abbondante farina e friggetele in olio caldo per dieci minuti circa. Preparate dunque l’accompagnamento alle erbe: tritate la cipolla con la carota, lo spicchio d’aglio, il prezzemolo, la salvia, il rosmarino ed il cumino.

Step 2

Mettete tutto in padella, a fiamma bassa, con un filo d’olio e lasciate soffriggere. A vostro piacimento potrete aggiungere durante la cottura un bicchiere di whisky perché ne esalterà il gusto. Quando sono a buon punto, aggiungete olio, sale, aceto, pepe e le tinche affinché si insaporiscano, quindi fate attenzione a non bruciarle.

Step 3

Vengono passate in padella solo per una doratura e per far si che le stesse prendano tutto il sapore dato dalle spezie, pertanto è semmai opportuno non friggerle totalmente all'inizio, onde evitare poi di seccarle. Quando sono pronte lasciatele nel sugo per almeno 5 ore a temperatura ambiente. Il pesce continuerà ad insaporirsi, giratelo di tanto in tanto.

Prima di servire dategli una passata ulteriore in padella, aggiungete altro pepe e servite con un buon vino bianco.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :