Tartare di tonno e acciughe

Tartara tonno e acciughe

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Lavate 4 fette di tonno del peso di circa 150 g l'una, asciugatele perfettamente con la carta da cucina, fatele a fettine sottili e spruzzatele con il succo di 1 limone che avrete filtrato in precedenza. Fate marinare il pesce per almeno 1 ora e, nel frattempo, sciacquate con cura 70 g di acciughe salate alle quali avrete eliminato la lisca centrale.

Step 2

Lavorate 100 g di burro fino ad ottenere una crema morbida, unite le acciughe dopo averle spezzettate in maniera grossolana, il cucchiaio di capperi che avrete sciacquato in precedenza sotto il getto dell'acqua corrente per eliminare tutto il sale e mescolate finché gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati. Spalmate il composto del burro, acciughe e capperi sulle fette di tonno e disponetele su un piatto da portata mettendo il tutto in frigo per almeno 2 ore.

Il tempo di preparazione di questo piatto (escluse le 2 ore del frigo) è di circa 20 minuti. Al momento di servire accompagnate il piatto con del buon vino bianco. Suggerisco, in questo caso, l’ETNA BIANCO di origine siciliana, con riflessi dorati e profumi floreali non particolarmente intensi e persistenti ma, sicuramente, piacevoli. Questo vino è morbido, rotondo e possiede una discreta struttura che unisce alla freschezza un buon tenore alcolico.
Potete associare questo piatto ad una torta salata con ricotta e spinaci, buonissima anche fredda, che preparerete mescolando la ricotta con gli spinaci che avrete precedentemente saltato in padella con un po’ di burro, sale, pepe, 1 uovo ed un po’ di pane grattato. Procuratevi due dischi di pasta sfoglia surgelata, mettete il composto ottenuto sulla prima sfoglia che avrete posizionato su una pirofila ben imburrata, appoggiate sopra l’altro disco di sfoglia, fate dei buchini con la forchetta ed infornate per circa 20 minuti a 180°C nel forno preriscaldato. Questo piatto si abbina benissimo con la tartare di tonno e acciughe per una cena informale, in estate, sul terrazzo di casa insieme agli amici.
Un consiglio: quando acquistate del tonno fresco in tranci oppure a fette, per essere sicuri della sua freschezza, controllate che il frammento di colonna vertebrale attaccato al trancio sia ben saldato alla carne e non presenti allentamenti e la pelle dovrà essere aderente alla carne e risultare tesa e brillante.