Spaghetti con moscardini e gamberetti

2015-11-02
Spaghetti con moscardini e gamberetti

Quante volte, pur avendo fame, non si sa proprio cosa cucinare? Si finisce sempre per riproporre il solito piatto veloce ricco di monotonia e svogliatezza. Basta poco per cambiare, infatti, esistono moltissime ricette veloci, anche per chi ha poco tempo da passare in cucina, gustose e facili da preparare!

Ingredienti

  • 400g di spaghetti (dello spessore che si preferisce)
  • 300g di gamberetti
  • 300g di moscardini
  • sale qb
  • olio qb
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino e prezzemolo a piacere

Preparazione

Step 1

Per prima cosa si prepara una pentola con acqua e sale da mettere sul fuoco, una volta che l'acqua sarà giunta ad ebollizione potremo buttare la pasta. Nel frattempo, mettete i gamberetti a bollire (anche nell'acqua di cottura va benissimo, anzi renderà gli spaghetti più buoni) e pulite i moscardini con cura e tagliateli a pezzetti della grandezza che gradite, se preferite potete anche frullarli dopo averli leggermente scottati).

Step 2

Una volta pronti i moscardini metteteli da parte e in una padella antiaderente fate soffriggere l'aglio (e se lo gradite un po' di peperoncino o prezzemolo). Quando sentirete sfrigolare aggiungete nella padella i moscardini e fateli cuocere per qualche minuto.

Step 3

Scolate i gamberetti e aggiungeteli al sughetto prima di buttare la pasta nell'acqua di cottura. Buttate la pasta e fatela cuocere per i tempo previsto sulla busta, scolate gli spaghetti e fateli saltare in padella con il sughetto. Attenzione se questo risulterà troppo asciutto aggiungete un po' di acqua di cottura. Guarnite a piacere e servite caldo.

Vino da accompagnamento:
Per il vino propongo un bianco di medio corpo, anche lo spumante può andar bene. Un esempio di vino da abbinare è il Vermetino che, coi suoi profumi floreali, al gusto ha note agrumate e salinate. Ricorda il mare e il salmastro che bene si accompagna al piatto.

Altro piatto di accompagnamento:
Gli spaghetti con moscardini e gamberetti si possono accompagnare con un secondo leggero come un carpaccio di pesce spada al pepe rosa, o, se siamo amanti della frittura, con una fritturina di totani accompagnata da un’insalata leggera condita con sale, olio e limone.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :