Spaghetti con le cozze fresche

2012-02-16
Spaghetti con le cozze fresche

Gli spaghetti con le cozze andrebbero preparati utilizzando solo cozze freschissime e non quelle sgusciate e surgelate che ormai si trovano in vendita ovunque perché risulterebbero molto meno saporiti…se poi siete proprio pigri potranno andare bene anche quelle.

Ingredienti

  • 350 grammi di spaghetti
  • 1 kg e mezzo di cozze fresche
  • 300 grammi di pelati o passata di pomodoro
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 cucchiai d'olio
  • prezzemolo
  • pepe
  • peperoncino
  • sale

Preparazione

Step 1

Lavate le cozze molto accuratamente raschiando i gusci con un coltellino qualora siano troppo sporchi e quindi deponetele in una pentola, mettete il coperchio e accendete il fuoco. Ogni tanto "scrollate" la pentola per fare in modo che le cozze si scaldino tutte allo stesso modo. Quando si saranno aperte sono pronte.

Step 2

Mettete sul fuoco l'acqua per gli spaghetti e intanto iniziate a preparare il sugo. Tritate finemente lo spicchio d'aglio e mettetelo nella pentola con l'olio e il pomodoro senza soffriggere (l'aglio diventa meno digeribile se fritto) e mettete a cuocere aggiustando di sale.

Step 3

Nel frattempo sgusciate le cozze, scartando quelle che non si sono aperte e filtrate con una garza l'acqua che hanno rilasciato, quindi unite i molluschi al pomodoro e un peperoncino piccante. Buttate gli spaghetti nell'acqua che avrete salato, scolateli al dente e aggiungeteli al sugo con un poco dell'acqua delle cozze.

Step 4

Spadellate per bene, aggiungendo anche un po' di pepe. Al momento di servire aggiungete una spolverata di prezzemolo tritato finemente. Se la pasta viene mangiata anche da chi non gradisce sapori piccanti o da bambini, si potranno aggiungere pepe e peperoncino nel piatto.

Ai piatti di pesce andrebbe accompagnato un vino bianco secco, ma in questo caso si tratta di gusti piuttosto forti, quindi si può scegliere anche un vino rosso piuttosto corposo; ottimo un lacrima di morro.
Dopo questo primo molto gustoso è meglio servire un secondo un poco più leggero, come ad esempio dei calamari cucinati in bianco con prezzemolo.

 

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :