Sgombro al cartoccio

2016-04-28
Sgombro al cartoccio

Sgombro al cartoccio

Ingredienti

  • 4 sgombri freschi
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • un rametto di timo
  • un etto di pomodorini di Pachino
  • 6-8 foglioline di menta
  • un limone non trattato
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

Step 1

Per preparare lo sgombro al cartoccio bisogna innanzitutto pulire il pesce: sciacquate sotto l'acqua corrente gli sgombri, quindi incidete l'addome con il coltello per eviscerarli, desquamate la superficie del pesce, togliete le pinne e sciacquate rapidamente sotto l'acqua del rubinetto, per eliminare del tutto il sangue ed eventuali residui, tamponateli con un canovaccio e poneteli in una scodella.

Step 2

Lavate il prezzemolo, il timo e la menta, asciugateli e preparate un trito di erbe a cui aggiungerete l'aglio tagliato in sottili lamine, quindi sistematelo in una ciotola.

Step 3

Adesso preparate il ripieno con cui farcire il pesce: lavate i pomodorini di Pachino, asciugateli e spaccateli a metà, tagliate il limone a rondelle sottili e mettete da parte. Asciugate gli sgombri con carta da cucina e inserite nel ventre di ogni pesce le rondelle di limone e i pezzetti di pomodoro, un filo di olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Step 4

Su una teglia rettangolare disponete un foglio di carta da forno precedentemente bagnata e strizzata, quindi ungetela con l'olio extravergine di oliva e unite il trito di erbe, adagiate il pesce e rigiratelo delicatamente, in modo da ricoprire con gli aromi ogni sua parte. Irrorate gli sgombri con un filo di olio, ricoprite con carta stagnola in modo da formare un "cartoccio" e mettete in forno. Fate cuocere per circa 30 minuti a 200°.

Step 5

Trascorso il tempo di cottura spegnete il forno e lasciate riposare il pesce per qualche minuto prima di estrarre la teglia. Eliminate la carta stagnola, disponete il pesce nel piatto da portata decorato con fettine di limone e foglioline di menta, e servite caldo. Nel sughetto del cartoccio si possono intingere dei crostini da servire con il pesce.

Per esaltare il gusto delicato di questo secondo di pesce, si possono associare le patate “al cartoccio” e un vino bianco secco, ottimo il Sauvignon Doc.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :