Scaloppine di orata con carciofi

2012-07-18
Scaloppine di orata con carciofi

Le scaloppine di orata con carciofi sono un gustoso secondo piatto di pesce tipico della tradizione veneta, dalla preparazione abbastanza veloce e adatta anche ai cuochi meno esperti per via della sua facilità.

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Per prima cosa è necessario pulire i carciofi e tagliuzzarli, dopodichè cuocerli in una pentola coperta per circa 5-6 minuti, con un cucchiaio d'olio e uno spicchio d'aglio e un pò di vino bianco.

Step 2

Successivamente togliere il coperchio e lasciare la pentola sul fuoco per altri 2-3 minuti in modo da far sfumare il vino.

Step 3

Lavare bene i filetti di orata, asciugarli e spinarli e poi cuocerli in una padella antiaderente con mezzo cucchiaio d'olio facendo attenzione a tenere la parte della pelle rivolta verso il basso.

Step 4

Dopo tre o quattro minuti, girare dall'altro lato e salare, lasciando i filetti in cottura per un altro minuto, massimo due (non farli cuocere troppo per non seccarli eccessivamente). A questo punto mettere le scaloppine nella pentola con dentro i carciofi e far cuocere ancora per un minuto, in modo che possano insaporirsi con il condimento.

Pur essendo un piatto di pesce, vista la presenza dei carciofi, è sconsigliato abbinare dei vini bianchi, vista la tendenza dell’ortaggio a rilasciare il ferro in esso contenuto in presenza di vini tannici. Andrebbe quindi abbinato con un gusto più delicato, l’ideale potrebbe essere uno spumante Satèn o un Cartizze, evitando i Brut, dal sapore troppo deciso. Si potrebbe accompagnare la pietanza con dei carciofini fritti come antipasto.

 

Ricetta: Tags: , ,
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :