Risotto scampi e asparagi

2013-01-03
Risotto scampi e asparagi
Un piatto semplice e di classe, che permetterà di fare un figurone con i nostri invitati.

Ingredienti

  • 300 grammi di riso
  • 250 grammi di asparagi
  • 250 grammi di scampi
  • un bicchiere di vino bianco fermo
  • 40 grammi di burro
  • un litro di brodo (rigorosamente di verdure)
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato (opzionale)
  • un ciuffo di prezzemolo tritato
  • sale
  • pepe
  • uno scalogno

Preparazione

Step 1

Pulire gli asparagi e lessarli in una pentola con acqua bollente. Una volta tolti dall'acqua, togliere le punte e tagliare i gambi a fettine tonde e sottili. Pulire gli scampi togliendo loro le teste e sgusciandoli. Tritare finemente lo scalogno, e farlo soffriggere in una padella con la metà del burro.

Step 2

Aggiungere il riso e farlo tostare per due minuti: a quel punto aggiungere il vino bianco, sfumandolo. Quando il vino sarà evaporato, iniziare a cuocere il riso aggiungendo via via il brodo vegetale a mestoli, mescolando spesso.

Step 3

A metà cottura, aggiungere sia i gambi degli asparagi tagliati che gli scampi, e continuare a cuocere con lo stesso sistema. Assaggiare per aggiustare di sale e pepe. Quando il riso è cotto, spegnere il fuoco, aggiungere il parmigiano grattugiato (opzionale) e il restante burro, mescolando con forza per mantecare il risotto. Guarnire con il prezzemolo fresco tritato.

Abbinamento: Per questa ricetta è consigliato l’abbinamento con un vino bianco fermo. Consigliati in particolare i vini che provengono dall’Emilia Romagna: per esempio, un Trebbiano Doc.
Con le punte di asparagi che abbiamo scartato, possiamo preparare un secondo piatto a base di carne, come i bocconcini di agnello agli asparagi o un soufflé di prosciutto,.
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :