Loader

Maltagliati con seppie e carciofi

2012-08-17
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 25m
  • Tempo di cottura: 25m
  • Pronto in: 50m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 1
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

1 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Scampi alla busara

    Scampi alla busara

  • polpo con patate

    Insalata di polpo con patate

  • Salmone alla piastra

    Salmone alla piastra

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Nasello in padella

    Nasello in padella

I maltagliati con seppie e carciofi sono un gustoso primo piatto tipicamente italiano che abbina al sapore intenso del pesce il gusto ricco dei carciofi.

Ingredienti

  • 500 g di pasta formato "maltagliati"
  • 4 seppie medie
  • 4 carciofi freschi o congelati
  • 1/2 cipolla
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • prezzemolo tritato
  • olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco

Metodo

Passo 1

Come prima cosa pulite con cura i carciofi, se utilizzate quelli freschi, e tagliateli in pezzi molto piccoli. Se invece vi servite di carciofi surgelati, lasciateli appena perdere un po' della durezza del freezer e poi tagliateli a pezzetti. Ora cuocete i carciofi in una padella antiaderente con un filo di olio e la cipolla tagliata finemente per almeno 20 minuti, aggiustateli di sale e poi metteteli da parte.

Passo 2

Passate alle seppie: pulitele e lavatele con cura dopodicchè tagliatele a listarelle sottili e cuocetele un una pentola con un filo d'olio, un pizzico di sale ed il vino bianco per circa 25 minuti. Per i primi 15 minuti di cottura utilizzate il coperchio, poi toglietelo per lasciare evaporare il liquido di cottura ed ottenere una pietanza ben addensata.

Passo 3

A questo punto mettete a scaldare l'acqua in una pentola capiente e quando bolle salatela a piacere e calate la pasta. A cottura ultimata, scolatela e fatela mantecare in una padella antiaderente molto capiente insieme ai carciofi ed alle seppie precedentemente preparati.

Passo 4

Mescolate con un cucchiaio di legno in modo che tutti gli ingredienti si leghino bene tra loro ed aggiungete pepe nero e prezzemolo tritati prima di servire.

Questo prima piatto può essere abbinato ad un secondo di pesce leggero, come ad esempio del pesce azzurro al forno con contorno di insalata mista così come ad un carpaccio di pesce spada marinato. Da bere è consigliato un vino fresco, leggero e dal sapore non invadente: ottimo è un bicchiere di Bolgheri Rosato doc, vino ligure prodotto da uve Sangiovese e Cabernet che si sposa bene con il sapore delicato del pesce e con quello ricco dei carciofi.

Tipo di ricetta: Tags: Ingredienti: , , , , , , ,