Loader

Calamari farciti in pesto rosso

2012-09-18
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 20m
  • Tempo di cottura: 20m
  • Pronto in: 40m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (4.7 / 5)

4.7 5 3
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

3 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Scampi alla busara

    Scampi alla busara

  • polpo con patate

    Insalata di polpo con patate

  • Salmone alla piastra

    Salmone alla piastra

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Nasello in padella

    Nasello in padella

Ingredienti

  • 500 grammi di calamari
  • 150 grammi di pomodori secchi arrostiti
  • 50 grammi di olive di Gaeta
  • 1 spicchio d'aglio
  • 8 alici sottosale
  • 2 uova
  • 100 grammi di pangrattato
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 8 foglie di basilico fresco
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 10 mandorle pelate
  • Prezzemolo quanto basta
  • Parmigiano reggiano quanto basta
  • Pecorino quanto basta
  • Capperi quanto basta
  • Sale quanto basta
  • Sale nero quanto basta
  • Pepe quanto basta

Metodo

Passo 1

Private i calamari della pellicina esterna, svuotateli delle interiora e lavateli accuratamente sotto acqua corrente. Tritate i tentacoli e teneteli da parte.

Passo 2

Fate soffriggere in due cucchiai di olio uno spicchio d'aglio in camicia schiacciato; quando l'aglio sarà imbiondito aggiungeteci le alici, le olive che avrete snocciolato, i capperi e alla fine il pangrattato. In questo fondo fate rosolare i tentacoli tritati e tenuti da parte.

Passo 3

In un recipiente sbattete bene le uova con un pizzico di sale, pepe e pecorino. Unite le uova al composto di tentacoli e aggiungetevi il prezzemolo tagliato sottilmente. Se necessario ammorbidite il composto con un cucchiaino d'olio.

Passo 4

Farcite le sacche dei calamari con il composto appena realizzato e chiudetene le aperture con degli stuzzicadenti. Adagiate con delicatezza i calamari ripieni in una teglia oleata e irrorate con un ultimo filo d'olio. Salate con del sale nero ed infornate a 180°C per una ventina di minuti. A metà cottura ricordatevi di bagnare con un bicchiere di vino bianco secco.

Passo 5

Nel frattempo sgocciolate i pomodorini secchi dal loro olio di conservazione e triturateli finemente. Lavate le foglie di basilico, asciugatele delicatamente e unitele ai pomodorini grigliati. Aggiungete il parmigiano e le mandorle che avrete fatto tostare in padella a fuoco dolce e tritate insieme. A filo incorporate un cucchiaio d'olio mentre il robot è in azione.

Passo 6

Servite i calamari ripieni tagliati a fette conditi con il pesto di pomodori ottenuto.

Per questo piatto si consiglia un vino asciutto e leggero come un Pinot Grigio o un Savignon bianco la cui acidità si equilibra bene con la freschezza dei calamari e la dolcezza del pesto.