Loader

Acquadelle a scotadeo (aole)

2012-10-28
  • Porzioni: 4
  • Tempo di preparazione: 10m
  • Tempo di cottura: 5m
  • Pronto in: 15m
Voto medio dei membri

forkforkforkforkfork (5 / 5)

5 5 3
Valuta questa ricetta

fork fork fork fork fork

3 La gente ha valutato questa ricetta

Ricette correlate:
  • Scampi alla busara

    Scampi alla busara

  • polpo con patate

    Insalata di polpo con patate

  • Salmone alla piastra

    Salmone alla piastra

  • Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

    Spaghetti con gamberetti, pomodorini e prezzemolo

  • Nasello in padella

    Nasello in padella

Ecco una ricetta tipica del nord est italiano. Come molte ricette della tradizione, a seconda delle zone sono caratterizzate da varianti più o meno importanti. L’ingrediente principale sono le acquadelle, dette anche aole, piccoli pesciolini che non necessitano di essere puliti: si mangia tutto.

Ingredienti

  • Acquadelle: 600 g
  • Olio extra vergine di oliva: 200 g
  • pepe
  • prezzemolo
  • sale

Metodo

Passo 1

Lavate e asciugate le acquadelle (come già accennato, non serve pulirle). Preparate un'emulsione con l'olio, due pizziconi di sale e una grattatina di pepe. Spennellate abbondantemente le acqadelle con l'emulsione.

Passo 2

Scaldate a fuoco vivace una piastra, in modo che diventi ben calda e cuocete le acquadelle fino a che diventino croccanti all'esterno e morbide all'interno.

Passo 3

Una volta pronte, potete spennellarle ancora un po' con l'emulsione di olio, sale e pepe, quindi cospargetele con del prezzemolo tritato.

Accompagnamento
Un classico accompagnamento per le acquadelle a scotadeo è la tradizionale polenta.
Vino consigliato: bianco secco, con bouquet floreale come il pinot grigio di Soave.
Tipo di ricetta: Tags: , Ingredienti: , , ,