Ravioli astice e ricotta

Lobster ricotta ravioli

I ravioli astice e ricotta sono un piatto delicato e molto apprezzato anche dai palati più esigenti. Un ottimo primo a base di pesce per fare bella figura con gli ospiti.

Ingredienti

  • Per i ravioli:
  • 500 gr di farina 00
  • 4 uova
  • acqua
  • sale
  • Per il ripieno:
  • 2 astici da circa 750 gr ognuno
  • 40 gr di burro
  • 300 gr di ricotta
  • 1 scalogno
  • Vino bianco
  • 400 gr di passata
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Step 1

Cominciate a preparare la sfoglia dei ravioli mettendo in una ciotola la farina, le uova e il sale versando un po' alla volta l’acqua. Cominciare a lavorare questo composto con le mani per ottenere un impasto omogeneo. Una volta preparato l’impasto formare una palla e lasciarla riposare per circa 40 minuti. Nel frattempo si può cominciare a preparare il ripieno di ricotta ed astice per i ravioli.

Step 2

Lavare bene gli astici e farli bollire in una pentola con acqua per circa 15 minuti, quando sono pronti toglieteli dal fuoco, scolateli e fateli raffreddare. Quando sono abbastanza freddi si possono aprire, estrarne la polpa e tagliarla in pezzetti molti piccoli. Prendete una padella e fate sciogliere al suo interno il burro, aggiungete lo scalogno tritato e i pezzetti di astice bagnando tutto con un po' di vino bianco e fate cuocere finché il vino non sarà tutto evaporato.

Step 3

Alla fine unite il sale e un po' di pepe per insaporire il tutto, girate bene e quando gli ingredienti saranno ben amalgamati potete spegnere la fiamma e far raffreddare. Quando il composto di astice sarà ben freddo si può aggiungere la ricotta fresca. Trasferite questo impasto in un frullatore e frullate fino ad ottenere un ripieno omogeneo e cremoso.

Step 4

Dopo aver preparato il ripieno si può stendere la pasta formando una sfoglia molto sottile. Distribuire, quindi, il ripieno ritagliando i ravioli della grandezza desiderata. Quando sono pronti, farli bollire in acqua salata per 6-7 minuti. Terminata la cottura scolateli delicatamente per non farli aprire e condite con salsa di pomodoro.

Questo piatto si abbina perfettamente ad un vino bianco come il Verdicchio di Matelica.
Un secondo piatto che si accompagna molto bene è un fritto misto di pesce.