Polpa di granchio piccante

2012-07-26
Polpa di granchio piccante

Ingredienti

Preparazione

Step 1

Iniziamo lavando il prezzemolo sotto l’acqua corrente, e tritandolo in maniera piuttosto grossolana aiutandoci con una mezzaluna. Dopodiché mescoliamo la polpa di granchio con il peperncino habanero, precedentemente lavato e tagliato a rondelle (chi preferisce, può anche tritarlo più finemente).

Step 2

Chiaramente, la quantità di peperoncino utilizzata dipende anche dal gradimento del sapore piccante. Uniamo un filo di olio e un pizzico di sale. Quindi, peliamo l’aglio e lo schiacciamo: vi mettiamo all’interno uno stuzzicadenti e lo aggiungiamo alla polpa di granchio.

Step 3

In questo modo, l’aglio insaporirà il composto rilasciando tutto il proprio profumo, e potrà essere tolto immediatamente prima di servire il piatto. La polpa di granchio piccante si completa con il prezzemolo tritato: a questo punto, può essere servita, oppure utilizzata per preparare delle gustose bruschette.

Step 4

Sarà sufficiente mettere ad abbrustolire delle fette piuttosto spesse di pane casereccio, e quindi condirle con la polpa piccante.

Come si può notare, abbiamo a che fare con un piatto molto semplice da preparare, che può essere servito sia caldo che tiepido.
Il gusto della polpa di granchio piccante viene esaltato in maniera particolare dai vini bianchi della Loira, come il Muscadet, il Vouvray o il Pouilly Fumes, caratterizzato da un aroma lievemente affumicato. Rimanendo in Italia, invece, andranno benissimo un Soave giovane, ideale per tutti i frutti di mare, o un Pinot grigio acidulo.
Oltre che sulla bruschetta, la polpa di granchio piccante può essere impiegata anche per condire la pasta, o come accompagnamento per una bistecca di manzo o vitello: un insolito abbinamento pesce-carne che risulterà particolarmente gustoso. L’unica limitazione sarà rappresentata dalla quantità di peperoncino habanero da utilizzare.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :