Polenta nera con scampi

2014-04-14
Polenta nera con scampi

La polenta è uno dei piatti più apprezzati durante l’inverno. Il suo sapore neutro la rende il perfetto accompagnamento per sughi dal sapore deciso, carni grasse come la salsiccia, formaggi più o meno stagionati oppure pesce di vario tipo, per un accostamento delicato ma d’effetto. La polenta nera è una variante di quella tradizionale, a base di farina di grano saraceno, quindi non mista. Vediamo come preparare un piatto dedicato agli amanti del pesce, a base di polenta nera e scampi.

Ingredienti

  • 1,5 litri di acqua
  • 600 grammi circa di farina di grano saraceno
  • 100 grammi di burro
  • 50 ml di latte
  • sale qb
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 chilogrammo di scampi
  • prezzemolo
  • 100 ml di vino bianco
  • 10 pomodorini maturi
  • 1 spicchio d'aglio

Preparazione

Step 1

In una casseruola portare a ebollizione l'acqua, salandola leggermente. Quando inizia a bollire, versare a pioggia la farina di grano saraceno, avendo cura di mescolare continuamente, preferibilmente sempre nello stesso verso, senza trascurare nessun punto della pentola. Continuare a versare poca farina alla volta fino a terminarla.

Step 2

La polenta nera necessita di circa un'ora per la cottura, e va mescolata fino alla fine con un bastone di legno o un cucchiaio, per evitare che si formino grumi. A cottura ultimata, aggiungere il latte e il burro per ottenere un composto morbido e saporito. In una terrina a parte si procede con la cottura degli scampi.

Step 3

Soffriggere a fuoco basso lo spicchio d'aglio in due cucchiai di olio d'oliva. Aggiungere i pomodorini tagliati a metà, alzare la fiamma e cuocere per un paio di minuti. Aggiungere gli scampi e sfumare con il vino bianco. Una volta evaporato il vino, aggiungere mezzo bicchiere d'acqua tiepida e un pizzico di sale.

Step 4

Ultimare la cottura del pesce tenendo da parte il sughetto. Disporre sul piatto uno specchio di polenta nera sul quale adagiare gli scampi. Irrorare col sughetto tenuto da parte e guarnire il piatto con una spolverata di prezzemolo tritato fresco.

Questo piatto si accompagna bene con uno spiedino di gamberi e seppie alla brace e un calice di vino Pecorino ghiacciato.

  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :