Pastizzada di tonno con gnocchi al nero di seppia

2012-12-07
Pastizzada di tonno con gnocchi al nero di seppia
Questo piatto sembra abbia origine nel Veronese. Si tratta di un primo piatto, che di solito è quasi sempre associato alla carne di cavallo, in questo caso effettueremo una leggera modifica utilizzando del pesce,quale il tonno.

Ingredienti

  • 50 / 100 grammi di cipolle bianche
  • 300 grammi di tonno
  • un mezzo bicchiere di vino bianco (non troppo forte)
  • un cucchiaio di concentrato di salsa (se vi piace)
  • olio extravergine di oliva
  • 250 grammi di farina
  • 1 chilo di patate
  • 4 grammi di nero di seppia
  • sale

Preparazione

Step 1

Tagliate in modo sottile la cipolla e fatela rosolare nell'olio, appena dorata aggiungete il tonno e fate soffriggere il tutto aggiungendo man mano del vino per sfumare. Far bollire il tutto per circa mezz'ora. Appena sarà pronto il tutto, aggiungere ad una buonissima polenta. Ma non è finita qui,ora bisogna provvedere alla preparazione della pasta a cui mescolare il preparato.

Step 2

Gli gnocchi sono una tipologia di pasta fresca molto gustosa.In questo caso ancora di più dato il nero di seppia. Infatti si prestano bene al condimento con sughi a base di molluschi o pesce. La prima fase è quella della cottura delle patate (importante la scelta del tubero in quanto bisogna utilizzare quelle vecchie), spazzolarle e porle in un pentolino con la buccia a bollire. Nel momento in cui sono sbollentate, sbucciarle e setacciarle, lasciandole poi raffreddare.

Step 3

Dopo di che porle in una scodella, nella quale aggiungerete il nero di seppia e il sale. Amalgamare il tutto fino ad ottenere un impasto dalla consistenza morbida .Infarinate la spianatoia e iniziate a fare dei bastoncini lunghi con l'impasto, dopo di che tagliateli a pezzettini più o meno regolari,infarinateli e per dar loro una forma striata, passateli sui denti di una forchetta. Nel frattempo, mettere dell'acqua in pentola e salarla, nel momento in cui bolle calare gli gnocchi. Nel momento che vengono a galla scolarli attraverso un bel mestolo forato. Disporre nei piatti e condirli con la pastizzata di tonno, precedentemente preparata.

Come vino da abbinare a questo piatto è consigliabile il Barbera o anche il Grignolino.Vini molto robusti che si sposano bene con queste pietanze e inoltre ricchi di personalità e di corpo.
  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :