Pasta con sugo ai calamari

2014-09-24
Pasta con sugo ai calamari

Ecco a voi un primo piatto coi colori ed i profumi tipici del Mediterraneo. Il sugo che accompagna la pasta ed i calamari è molto semplice ma dal gusto ricco e che richiama le antiche tradizioni regionali. 

Ingredienti

  • Mezze maniche (pasta): 400 grammi
  • Calamari freschi: 600 grammi
  • Pomodori qualità ciliegino: 300 grammi
  • Concentrato di pomodoro: 25 grammi
  • Vino bianco: 50 millilitri
  • Olio d'oliva extravergine: 20 grammi
  • Aglio: uno spicchio
  • Peperoncino fresco: uno
  • Prezzemolo: qualche rametto
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Step 1

Pulire accuratamente i calamari: sciacquarli bene con l'acqua corrente, staccarne le teste ed i tentacoli e metterli da parte. Togliere a ciascuno la conchiglia (l"osso" cartilagineo interno) e le viscere. Spellarli poi con l'ausilio di un coltellino.

Step 2

Tagliare i calamari ad anelli di media larghezza (simile a quella delle mezze maniche) e poi anche la testa privata degli occhi ed i tentacoli senza la pelle. Aprire il peperoncino a metà, estrarne i semi e tritarlo finemente. Da parte preparare anche un trito d'aglio. Lavare bene i ciliegini e tagliarli a spicchietti.

Step 3

Far rosolare in una padella l'aglio tritato, dopodiché aggiungere i calamari ed anche il peperoncino. Fare sfrigolare il tutto per diversi minuti e poi sfumare con il vino. A questo punto versare il concentrato di pomodoro. Una volta che il vino sarà evaporato, aggiungere anche i pomodorini e regolare di sale e pepe.

Step 4

Far cuocere per circa un quarto d'ora i calamari a fiamma dolce e una volta che il sugo sarà addensato e pronto aggiungere una manciata di prezzemolo tritato. Mescolare accuratamente e spegnere la fiamma. Far cuocere la pasta e poi scolarla quasi al dente, mettendo da parte un po' dell'acqua di cottura.

Step 5

Aggiungere circa un mestolo d'acqua al sughetto di calamari e rimettere la padella sul fuoco. Incorporare le mezze maniche al sugo di calamari, facendo amalgamare il tutto. Servite con una spolverata di prezzemolo fresco e se gradito, con po' di grana grattugiato. Buon appetito!

Vini e piatti in abbinamento: Questo piatto si sposa alla perfezione con un Verdicchio dei Castelli di Jesi, vino bianco dal profumo delicato e dal gusto sapido ed asciutto che crea armonia con la leggera salinità dei calamari.
Si possono abbinare degli appetizer semplici a base di olive nere e verdi e delle crudité di verdure da intingere nell’aceto balsamico o nella salsa di soia. 


  • Persone : 4
  • Preparazione :
  • Cottura :
  • Pronta in :