Pasta con le vongole rigate

vongole rigate

Le vongole rigate, sono il frutto marino per un piatto ai sapori di mare gustoso, semplice da cucinare e che di certo sa soddisfare i palato anche dei tuoi ospiti a cena.
Le vongole a guscio rigato sono solitamente più saporite: molto adatte da cucinare con gli spaghetti e soprattutto con le penne. Inoltre questi molluschi bivalvi sono adatti da abbinare sia al sugo rosso, con pomodoro – magari fresco – e prezzemolo, sia a condimento in bianco, con olio crudi e vino bianco, ma anche ad esempio con il pesto, per una ricetta originale e piacevole.

Ingredienti

  • 600 grammi di vongole rigate
  • 500 grammi di pasta (consigliate le penne)
  • due spicchi d'aglio
  • un cucchiaio d'olio
  • prezzemolo
  • vino bianco
  • 500 grammi di pomodorini freschi (facoltativi)

Preparazione

Step 1

Le vongole son semplici da preparare. Basta lavare bene per togliere la sabbia. Intanto in una casseruola lasciar soffriggere gli spicchi d'aglio insieme all'olio e un ciuffetto di prezzemolo tagliato finemente. Quindi, se avete pensato di aggiungerci dei pomodorini questo è il momento: cinque minuti e tocca alle vongole.

Step 2

I molluschi impiegheranno all'incirca 10/15 minuti, sempre curandosi di riposare il soffritto aggiungendo un goccio di vino bianco secco. Non lasciar asciugare completamente: quindi scolare la pasta e saltare insieme a un pò di prezzemolo a fresco e a un goccio di olio extravergine crudo, e voilà, il piatto è servito!

Consigli per una cena coi fiocchi

Ora che il piatto è pronto, servire in tavola accompagnato magari da un bianco secco che riesca a valorizzare il sapore di mare. Questo piatto è ottimo da presentare come primo in una cena di pesce, prima di servire del merluzzo o un brodo di molluschi: di certo saprete portare a tavola un trionfo di sapori ittici!