Merluzzo con olive verdi

Merluzzo con olive verdi

Ingredienti

  • mezzo chilo di filetto di merluzzo (va bene sia fresco che surgelato)
  • un bicchiere di vino bianco
  • 100 gr di olive verdi
  • 50 gr di burro
  • uno spicchio di aglio
  • qualche foglia di basilico
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiai di capperi
  • 1 peperoncino piccante

Preparazione

Step 1

Il procedimento da seguire è piuttosto semplice: iniziamo sciacquando i capperi sotto l’acqua corrente, così da rimuovere il sale in eccesso. Quindi, in un mixer versiamo i capperi insieme con le olive verdi (naturalmente prive di nocciolo) e lo spicchio di aglio che avremo provveduto a pelare. Mixiamo il tutto fino a ottenere un trito molto fine, quasi una cremina.

Step 2

Nel frattempo, scongeliamo il merluzzo: su un tegame anti-aderente mettiamo a scaldare il burro. Quando il burro sfrigola, uniamo il peperoncino (intero oppure tagliato a rondelle), il trito di capperi e olive e le foglie di basilico.

Step 3

Lasciamo insaporire gli ingredienti per qualche minuto, dopodiché uniamo i filetti di merluzzo. La cottura deve continuare per tre minuti a fuoco alto: quindi versiamo il vino bianco e lasciamo evaporare. Una volta sfumato il vino, abbassiamo il fuoco e proseguiamo la cottura per una decina di minuti, coprendo il tegame con un coperchio e rigirando il pesce di tanto in tanto.

Step 4

A questo punto, il merluzzo con olive verdi è pronto: si può spegnere il fuoco e servire ancora caldo, eventualmente accompagnando il tutto con qualche tartina alla maionese e alle olive verdi.

Vino consigliato: la scelta migliore è rappresentata dal Lugana Superiore Doc, vino dal sapore morbido e armonico, corpo e con una lievissima percezione di legno. Contraddistinto da un colore verdolino o paglierino, con venature dorate a causa dell’invecchiamento, tale vino si fa apprezzare per il profumo gradevole e delicato. L’ideale, insomma, per il merluzzo con le olive verdi, piatto saporito e al contempo salutare.