Merluzzo alla romagnola

Merluzzo alla romagnola - Secondi di pesce Emilia R

Il merluzzo alla romagnola e’ una tipica ricetta regionale dell’Emilia Romagna che può essere preparata, oltre che con il merluzzo, con tanti altri tranci di pesce pescati nel mare Adriatico.
Questo secondo piatto di pesce richiede una preparazione abbastanza semplice, ha un costo decisamente contenuto e si rende adatto anche ai cuochi meno provetti.

Ingredienti

  • 4 tranci di merluzzo
  • i tuorli di due uova sode
  • 50 gr. di farina
  • 2 cucchiai di pane grattato
  • un limone
  • un ciuffo di prezzemolo
  • olio
  • sale
  • pepe

Preparazione

Step 1

Lavate e asciugate i pezzi di merluzzo, dopo averli salati e infarinati, friggeteli in abbondante olio (meglio se extravergine di oliva) e riponeteli su carta assorbente per smaltire l'unto in eccesso. A parte sbriciolate i due tuorli delle uova sode e amalgamate con il prezzemolo tritato, il sale, il pepe e il pangrattato.

Step 2

Con il composto ottenuto amalgamate per bene i pezzi di pesce e disponeteli in una pirofila. Gratinate per 10 minuti in forno a 200 gradi. Infine, prima di servire in tavola, spruzzate con il succo del limone.

Un antipasto adatto a precede questa portata sono i sardoncini alla griglia che si preparano velocemente e sono un piatto d’entrata semplice, ma generalmente gradito. Basta lavare e pulire i sardoncini, impanarli nel pane grattato e condirli con olio, sale e pepe.
Una volta disposti i piccoli pesci su una graticola sono sufficienti pochi minuti di cottura sulla brace. In alternativa la cottura si può effettuare in forno.
Per non rovinare un buon pasto e’ bene prestare sempre molta attenzione ai vini da abbinare. Entrambe le portate si sposano perfettamente con i vini bianchi prodotti in Emilia Romagna come l’Ortrugo frizzante, il,Malvasia secco e frizzante, il Pinot Grigio Doc. Per i palati più audaci e’ consigliato anche il matrimonio con vini rossi come la Bonarda frizzante o il Merlot I.G.T. sempre dell’Emilia.